venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeCronaca e PoliticaBenzina, attenzione agli sciacalli! Video denuncia di un automobilista: "Così i ladri...

Benzina, attenzione agli sciacalli! Video denuncia di un automobilista: "Così i ladri ci derubano"

I prezzi della benzina alle stelle dopo il ripristino delle accise sospese a novembre dal governo Meloni: cittadini esasperati dagli aumenti, ma anche dagli 'imbroglioni'

Il nuovo anno è iniziato con la notizia più irritante di tutte: via le accise sui carburanti, il cui prezzo torna a salire vertiginosamente. Malumori e disagi in tutta Italia, ora che un pieno per l'auto costa una fortuna. Secondo Aduc (associazione utenti e consumatori APS) il costo della benzina arriverà "ai massimi storici". Sulla stessa linea allarmistica il Codacons, che nelle scorse ore ha chiamato in causa l'Antitrust chiedendo di aprire una istruttoria per fare chiarezza su questi aumenti che secondo molti risultano immotivati.

L'aumento delle accise di fatto deciso dall'esecutivo di Giorgia Meloni (che, non prorogando lo sconto di 18,3 centesimi, ha così 'autorizzato' la ricrescita dei prezzi), non basta a spiegare gli aumenti presso i distributori di tutta Italia.
Un vero e proprio salasso per i cittadini, che a breve dovranno fare i conti anche con un altro aumento, quello dei pedaggi autostradali. Aumenti si registreranno, tra l'altro, anche per quanto concerne i prezzi del trasporto pubblico in alcune grandi città come Roma, Napoli e Milano. L'aumento del costo del carburante, a sua volta, avrà effetti negativi sulle aziende di autotrasporto, che vedranno aumentare i propri costi fissi.

Benzina, video denuncia di un automobilista: "Così ci derubano"

Fa discutere il video girato e poi pubblicato su Twitter da un utente che ha voluto condividere con il mondo social la sua esperienza. Dopo aver inserito i soldi in un distributore fai da te, qualcosa non va. La benzina non esce, nonostante sul display della macchinetta risulti, invece, il contrario. Il contatore cammina, e, arrivato a un euro, ancora niente: dalla pompa che l'uomo sorregge non esce nulla. L'automobilista si spinge fino a raggiungere un euro di erogazione: il serbatoio della sua auto è ancora a secco.
Tanti i commenti degli utenti sotto il filmato che ha raccolto tanti like e condivisioni. "C'è chi le accise se le prende così: vergognati": commenta un uomo. "Così ci derubano!", scrive un altro. Ecco il video:

In tanti hanno sollecitato l'autore del filmato a denunciare questa pompa di benzina alle autorità. Quanto avviene nel video è infatti fuorilegge. Un benzinaio decisamente 'furbetto', specchio, anche questo, della disperazione dei commercianti. Costretti, spesso contro la loro volontà, a ricorrere a trucchetti disonesti che svuotano le tasche dei cittadini.

LEGGI ANCHE >>> Mattino 5, l'esperto spiega: "Perché non hanno prorogato il taglio delle accise sulla benzina"