venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeCronaca e PoliticaStriscia la Notizia, a Roma c'è un vicolo pubblico completamente chiuso...al pubblico!...

Striscia la Notizia, a Roma c'è un vicolo pubblico completamente chiuso...al pubblico! Jimmy Ghione spiega l'assurdo motivo

Il vicolo è di proprietà di Roma Capitale, ma è completamente chiuso al pubblico: perché? Jimmy Ghione di Striscia la Notizia fa luce su questa particolare storia

Spesso, i servizi realizzati dagli inviati di Striscia la Notizia , fanno luce su casi di cui si parla raramente e che, altrimenti, potrebbero restare ignorati per tanto tempo. Fortunatamente, inoltre, altrettanto spesso gli inviati riescono a risolvere i problemi riportati, segnalandoli alle Autorità e trovando una soluzione. E proprio questo è successo nel corso del servizio trasmesso ieri sera e realizzato da Jimmy Ghione.

L'attore e personaggio televisivo italiano, nato a Torino il 21 gennaio 1964, è solito realizzare servizi nel comune di Roma o, comunque, nella sua provincia. In particolare, per il servizio di ieri sera, l'inviato del programma Mediaset si è recato proprio nel centro della Capitale per parlare di un vicolo molto particolare. Si tratta di un vicolo pubblico, di proprietà di Roma Capitale, eppure completamente chiuso e inaccessibile ai cittadini.

Striscia la Notizia: il servizio di Jimmy Ghione

Come potete vedere nell'immagine qui sotto, è un vicolo chiuso sia da un lato che da un altro. Si tratta di Vicolo Capizucchi, una strada non lontana dal Campidoglio. Jimmy Ghione ha cercato di approfondire, chiedendo in giro perché quel vicolo fosse chiuso e perché ci fosse un cancello sia da una parte che dall'altra. "Lei è dal 1994 che qui, ed è dal '94 che c'erano già i cancelli" ha detto Ghione, parlando con il portiere del vicolo, che non sembra conoscere il motivo della chiusura del vicolo. A questo punto, Ghione ha segnalato il problema al Comune e l'Assessore ha risposto così, dopo gli accertamenti.

"Grazie a Striscia la Notizia, che ci ha fatto questa segnalazione, effettivamente si tratta di un vicolo di proprietà di Roma Capitale. E quindi dei cittadini e, come tale, va aperto" ha spiegato. Poi, ha aggiunto che è quasi un secolo che questo vicolo è chiuso. "Devo dire che fu un cancello autorizzato. Quindi naturalmente non c'è nessuna colpa da parte degli attuali inquilini, né di quelli di allora, ma fatto sta che oggi non ci sono ragioni perché rimanga chiuso questo vicolo" ha detto.

Poi ha aggiunto: "Quello che è certo è che noi apriremo oggi questo vicolo e che, contemporaneamente, cercheremo di dare il minore disturbo possibile agli inquilini. Agli abitanti di qua, mettendo della luce, pulendo e verificando che tutto sia in ordine anche in futuro". Fortunatamente, poi, i cancelli sono stati aperti e, adesso, Vicolo Capizucchi è aperto al pubblico. Era ora!

LEGGI ANCHE>>>Striscia la Notizia, 15 milioni di euro per un impianto 'fantasma': la denuncia di Jimmy Ghione