venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeEconomiaConcorsi e BandiConcorso pubblico, in Piemonte un nuovo bando per assunzioni a tempo indeterminato...

Concorso pubblico, in Piemonte un nuovo bando per assunzioni a tempo indeterminato di diplomati: stipendio e dettagli

Al via in Piemonte un nuovo concorso pubblico per l'assunzione di lavoratori a tempo pieno e indeterminato: ecco tutti i dettagli e i requisiti

Il comune di Carrù ha indetto un bando per l'assunzione di un'unità personale con il profilo di Istruttore Amministrativo. Il profilo è individuato nella categoria giuridica C del CCNL Comparto Funzioni Locali. Lo stipendio collegato a questa posizione è di circa 1.800 euro al mese lordi, cioè circa 1.400 netti. Allo stipendio si aggiunge anche la tredicesima mensilità e altre indennità previste nel contratto. Il titolo di studio richiesto è un diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, per l'accesso ai corsi universitari. Si richiede il possesso della patente di guida di categoria B e la conoscenza della lingua inglese o francese e delle applicazioni informatiche più diffuse.

I requisiti generali previsti dal bando, consultabile sul sito istituzionale del comune di Carrù alla sezione Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso, sono i seguenti: la maggiore età, l'idoneità psico-fisica attitudinale alle mansioni previste nel bando, il godimento dei diritti civili e politici, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, la cittadinanza italiana, europea o di Stati terzi, purché siano rispettati i requisiti previsti nell'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. Il bando richiede anche l'assenza di condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati non devono, inoltre, essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile a quest'ultimo. Si richiede, a coloro che li avessero, il rispetto degli obblighi di leva.

Concorso pubblico: perché candidarsi a Carrù

Carrù è un comune piemontese, situato nella provincia di Cuneo. Esso è chiamato "Porta della Langa" perché si trova all'inizio del meraviglioso territorio piemontese, ricco di vegetazione, boschi e panorami mozzafiato. Oltre al panorama tipico delle Langhe, Carrù conta anche su un meraviglioso patrimonio culturale e artistico. Tra i monumenti e i luoghi di interesse più particolari, consigliamo Palazzo Lubatti e il Castello di Carrù. La provincia di Cuneo è anche tra le migliori per qualità della vita: nella classifica de Il Sole 24 Ore del 2022, infatti, si trova al 36° posto. Il Piemonte è, infine, la nona regione più ricca d'Italia per Pil pro capite.

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta e di una prova orale. Potrà essere prevista anche una prova preselettiva, in relazione al numero di domande presentate. La domanda potrà essere presentata esclusivamente online, seguendo la procedura alla quale si può accedere dalla piattaforma Asmelab. Per accedervi, è necessario disporre di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) e di credenziali SPID. La data di scadenza è prevista per le 12.30 del 2 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorso Polizia, in Puglia il nuovo bando per diplomati da assumere a tempo indeterminato: stipendio e dettagli