Spare, la sconcertante verità sul matrimonio tra Carlo e Camilla: cosa fecero Harry e WIlliam prima del 'si'

Spare, l'autobiografia del Principe Harry continua a macinare rivelazioni scottanti sulla vita a palazzo della Royal Family. L'ultima più sconcertante, riguarda il modo in cui i due fratelli, hanno affrontato le seconde nozze del padre.

Spare, lo immaginavano tutti, sarebbe stata un fulmine a ciel sereno nella vita della Royal Family, soprattutto di chi è rimasto ancora a Londra. Harry e Meghan, trasferendosi in California hanno dato il via ad una serie di 'uscite' talvolta pericolose, che hanno gettato ombre sui Windsor e su come li hanno trattati nel corso di questi anni.

Con il libro da poco uscito e a breve disponibile anche in Italia, il secondogenito di Lady Diana è voluto andare oltre. Ha raccontato la vita prima dell'incontro con la madre dei suoi figli e si è davvero esposto senza filtri, facendo naturalmente emergere delle verità scottanti. L'ultima tira in ballo la Regina Consorte e quella relazione che Re Carlo III, non ha mai abbandonato, nemmeno negli anni del fidanzamento e del matrimonio con sua madre. Il giovane ha descritto un quadro molto particolare che riguarda il modo in cui lui e suo fratello William, hanno affrontato il tutto.

Spare: le parole di Harry e William a Carlo prima di sposare Camilla

Da Spare emergono delle rivelazioni importanti su quello che è successo all'interno della Royal Family da quando William e Harry sono diventati grandi. Dopo aver parlato dei suoi 'scivoloni' e di come si sia scontrato più volte con il fratello, è passato su un tema molto delicato: il rapporto di suo padre con Camilla. Ormai è di dominio pubblico che sia sempre stato innamorato e legato a lei, anche negli anni affianco a Diana. Quando però i due hanno deciso di sposarsi, pare che William e Harry lo abbiano addirittura implorato di non farlo.

"Avevo paura diventasse la mia matrigna cattiva, quelle che si leggono nelle favole.Non volevo e sia io che mio fratello, fino alla fine lo abbiamo supplicato di non farlo". Non c'è stato però nulla da fare. L'attuale sovrano inglese ha fatto della sua storica amante la moglie non appena ha potuto. Nonostante le parole di Harry, pare che poi nel corso degli anni abbiano accettato questa condizione e che abbiano instaurato con lei, un rapporto per lo meno civile e disteso.

LEGGI ANCHE>>>Il Principe Harry in Spare 'smaschera' Re Carlo III: "Cos'ha detto a Lady D il giorno della mia nascita"