venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeSpettacoloChiara Ferragni e Fedez ricordano Gianluca Vialli: "Sei stato fondamentale per noi"

Chiara Ferragni e Fedez ricordano Gianluca Vialli: "Sei stato fondamentale per noi"

L'Epifania del 2023 verrà ricordata per sempre come il giorno in cui Gianluca Vialli ci ha lasciati per sempre. Sono stati moltissimi i VIP che hanno ricordato l'ex calciatore. Tra loro c'è anche Chiara Ferragni.

Poco dopo le 10 di venerdì 6 gennaio, sui social è iniziata a circolare la notizia: Gianluca Vialli aveva perso la sua battaglia contro il tumore al pancreas. Dopo averlo scoperto nel 2018, si è sottoposto a tutte le cure del caso per poterlo sconfiggere. Nonostante i progressi della medicina attuale, questo tipo di cancro è ancora uno dei più difficili da cui guarire, soprattutto per i soggetti sopra i 50 anni. Gianluca Vialli si è spento a Londra a 58 anni.

Già nell'ultima decade di dicembre 2022 si erano diffuse notizie preoccupanti sul suo stato di salute. Il ricovero in una clinica privata di Londra, il viaggio della madre quasi 90enne, l'abbandono del suo ruolo nella Nazionale italiana per l'aggravarsi della malattia. In molti speravano che l'ex attaccante della Sampdoria riuscisse a sconfiggere il brutto male ma il 6 gennaio 2023 è arrivata la notizia che nessuno voleva leggere. Moltissimi i personaggi famosi che gli hanno dedicato un tributo sui social. C'è chi lo ha conosciuto di persona e chi ne ha apprezzato le doti calstiche ed umane, pur non avendogli mai stretto la mano.

Il ricordo di Chiara Ferragni e Fedez

Tra questi c'è anche Chiara Ferragni, l'influencer italiana più seguita al mondo. Il tema del tumore al pancreas è particolarmente delicato per la 34enne, dal momento che suo marito Fedez si è sottoposto ad una delicata operazione per rimuoverlo. Condividendo un post Instagram de Corriere della Sera, la influencer ha elogiato con poche parole - ma d'effetto - l'ex calciatore scomparso questa mattina:

Fedez ha pubblicato un video nelle Storie pochi minuti dopo la pubblicazione della notizia sui maggiori siti: "Purtroppo ho appreso ora della morte di Gianluca Vialli. Faccio questo video per ricordarlo. Pur non avendolo conosciuto di persona, è stata una persona straordinaria che mi ha aiutato tantissimo. Siamo stati operati entrambi al pancreas, seppur per due patologie diverse. A me non era mai capitato nella vita di piangere al telefono con una persona che non conoscevo ma che conosceva il mio stesso dolore. Mi ha dato una mano non dovuta ma utilissima. Ci saremmo dovuti vedere ma non ci siamo riusciti. Condoglianze alla famiglia. Sono costernato dal non essere riuscito a conoscerti dal profondo. Mi hai dato tanto ed è giusto che le persone lo sappiano".

LEGGI ANCHE: Gianluca Vialli, è ufficiale: addio al campione azzurro. Il dirigente della Nazionale è morto all'età di 58 anni