venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeEconomiaConcorsi pubblici, in Calabria due bandi per assunzioni a tempo indeterminato di...

Concorsi pubblici, in Calabria due bandi per assunzioni a tempo indeterminato di diplomati: stipendio e requisiti

Al via in Calabria due concorsi pubblici per l'assunzione a tempo indeterminato di unità di lavoro. Ecco tutti i dettagli

Il comune di Terravecchia ha indetto due bandi per l'assunzione, rispettivamente, di due istruttori amministrativi e di un istruttore finanziario a tempo indeterminato e parziale 50% (18 ore settimanali). Entrambi i profili professionali sono individuati nella categoria C del CCNL Comparto Funzioni Locali, con posizione economica C1. Lo stipendio generalmente associato a questa posizione economica è di circa 1.800 euro lordi mensili, e cioè 1.400 euro netti, ai quali si aggiungono la tredicesima mensilità e altre indennità. Questo stipendio spetta, però, a chi ha firmato un contratto a tempo pieno: pertanto, i candidati vincitori guadagneranno una somma più ridotta, in quanto lavoreranno la metà. Il titolo di studio richiesto è un diploma di maturità di durata quinquennale. Al fine di accedere al bando per istruttori finanziari, è necessario un diploma specificamente nell'ambito tecnico-commerciale o un titolo di studio superiore assorbente, come una laurea di primo livello in Scienze dell'economia e della gestione aziendale (L18) o di Scienze Economiche (L33).

I bandi, consultabili alla sezione riservata ai concorsi del sito istituzionale del comune di Terravecchia, prevedono questi requisiti generali: l'età compresa tra i 18 anni e quella prevista per il collocamento a riposo d'ufficio, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, il godimento dei diritti civili e politici, l'idoneità psico-fisica alle mansioni previste e la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per motivi incompatibili a quest'ultimo, né aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. Coloro che siano sottoposti all'obbligo di leva militare, devono essere in regola con quest'ultimo.

Concorsi pubblici: perché candidarsi a Terravecchia

Terravecchia è uno splendido comune di circa 700 abitanti situato nella provincia di Cosenza. Piccolo e situato su un colle a quasi 500 metri sul mare, offre una vista mozzafiato sul mare. Oltre alla bellezza dei suoi paesaggi, definiti dal fiume Nica', che l'attraversa, Terravecchia vanta anche un patrimonio culturale non indifferente considerate le sue dimensioni. Poco fuori la cittadina è presente, infatti, il parco archeologico di Pruija. Di gran bellezza sono anche il suo centro storico, tipicamente medioevale, e l'albero della libertà, piantato nel 1799, nel periodo della Repubblica Napoletana. La Calabria è, inoltre, una delle regioni più affascinanti d'Italia per le sue tradizioni, i suoi panorami e anche per la cucina.

La selezione pubblica avverrà, in entrambi i casi, mediante l'espletamento di una prova scritta e di una prova orale. In relazione al numero di domande pervenute, potrà essere prevista anche una prova preselettiva. Le domande possono essere presentate esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata, da inviare all'indirizzo protocollo.terravecchia@asmepec.it. La data di scadenza è fissata in entrambi i casi alle ore 24 del 2 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Lavoro, nuovo concorso pubblico in Lombardia per diplomati: ecco come fare domanda e quanto guadagnerà