venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeSportScandalo in Cina: sempre più campioni dello sport sospesi dalle Autorità. Ecco...

Scandalo in Cina: sempre più campioni dello sport sospesi dalle Autorità. Ecco perché

Quello che sta succedendo in Cina è un vero e proprio scandalo: un numero sempre maggiore di campioni dello sport è stato sospeso. Ecco cosa c'è sotto

Zhao Xintong e Liang Wenbo sono due campioni cinesi di uno sport molto amato e praticato in tutto il mondo. Per quanto qualcuno possa storcere il naso a definirlo sport perché non richiede un particolare sforzo fisico rispetto ad altri, è a tutti gli effetti una disciplina sportiva tutelata e regolata da associazioni internazionali. Parliamo del biliardo, il gioco che prevede l'utilizzo di un tavolo, chiamato proprio tavolo da biliardo, di piccole bocce e di un'asta denominata stecca.

Molti giocano a biliardo nel tempo libero, magari accompagnati da una bottiglia di birra o da un bicchiere di amaro al bar. Per altri, invece, il Biliardo è un vero e proprio lavoro: ci sono, infatti, delle competizioni a livello agonistico che vengono effettuate in tutto il mondo. Proprio come il Tennis, nel biliardo c'è un ranking internazionale nel quale gli sportivi cambiano posizione a seconda dei risultati ottenuti nelle varie partite. Zhao Xintong, venticinquenne di Sian, è il nono giocatore del ranking internazionale di Snooker, una variazione britannica del biliardo. Liang Wenbo, attualmente 56°, è riuscito ad arrivare all'undicesimo posto. Entrambi, poche ore fa, sono stati sospesi a seguito di un'indagine di rilevanza internazionale.

Scandalo in Cina: grandi campioni dello sport sospesi dalle Autorità

Risale a poco fa la notizia, diffusa dalla CNN Sports, secondo cui alcuni sportivi cinesi, campioni dello Snooker, abbiano ricevuto una sospensione dalle autorità internazionali della World Professional Billiards and Snooker Association (WPBSA). Questo, in seguito a un'indagine iniziata già qualche mese fa e che, da ottobre, ha portato alla sospensione di ben dieci sportivi della stessa nazionalità. I motivi personali della sospensione di ciascuno dei giocatori non sono stati ancora dichiarati, ma l'indagine riguarderebbe un presunto scandalo sulle scommesse e sulle partite truccate (match-fixing).

"La decisione è parte di un'investigazione in corso riguardante le accuse di manipolazione dei risultati dei match per motivi collegati alle scommesse sulle partite" ha spiegato la WPBSA, aggiungendo che questa violerebbe il regolamento internazionale del biliardo agonistico, in seguito alla sospensione di Zhao Xintong e del compatriota Zhang Jiankang. "La sospensione resterà in vigore fino alla conclusione dell'investigazione oppure fino all'arrivo di nuove accuse che potranno o meno essere formulate. Sia Zhao che Zhang hanno il diritto di appello" continua il comunicato. L'indagine sembra essere alle sue fasi finali, e le proporzioni dello scandalo sono sempre più vaste.

LEGGI ANCHE>>>Tennis, le imprese di Lorenzo Musetti e Matteo Berrettini in Australia emozionano i tifosi italiani: ecco i video che vi faranno impazzire