sabato, Febbraio 4, 2023
HomeCronaca e PoliticaLa Vita in Diretta, la storia del gattino Blanco commuove tutti: ecco...

La Vita in Diretta, la storia del gattino Blanco commuove tutti: ecco come è stato colpito e cosa ha fatto il padrone

Nel corso della puntata odierna de La Vita in Diretta, Alberto Matano ha raccontato la storia del gattino Blanco

Uno dei segreti del grande successo de La Vita in Diretta, noto rotocalco di Rai 1 in onda ormai da tanti anni, è il fatto che, nel corso del programma, si tratta qualsiasi tipo di argomento. Dai fatti di cronaca più tristi alle notizie di economia e politica, fino alla cronaca rosa, al gossip e alle notizie di intrattenimento leggero. Ogni argomento è trattato con grande consapevolezza e abilità, e viene dato lo stesso spazio ad ogni servizio.

La bravura dello staff di inviati e del conduttore, che in questi ultimi anni è il giornalista calabrese Alberto Matano, è innegabile. Il modo in cui raccontano e affrontano questi casi, rendendoli interessanti e fruibili da tutti, è sicuramente da evidenziare e da lodare. Tra i casi più interessanti dei quali si è discusso nella puntata odierna della trasmissione di Rai 1, non si può non parlare di quello del gattino Blanco.

La Vita in Diretta: la commovente storia del gattino Blanco

L'inviato Luca Forlani ha raccontato la storia del gattino Blanco, che a un anno è stato colpito con una freccia. Nella foto di copertina potete vedere, in effetti, il segno di una freccia "oscurato" digitalmente. Ebbene, come ha raccontato Matano, a Creazzo, in provincia di Vicenza, sembrava esserci un uomo che usava colpire con una freccia gli animali che gli capitavano a tiro. Blanco, però, è stato colpito in fronte ed è vivo per miracolo. Ad essersene reso conto è stato il signor Umberto, che si prende cura di una colonia di gatti tra cui c'è anche Blanco. I gatti sono ben voluti da tutto il quartiere, ma il colpevole armato di balestra aveva intenzione di ucciderli tutti. Il primo caso risale allo scorso maggio, ma all'inizio nessuno aveva pensato che un uomo potesse colpire intenzionalmente dei gatti indifesi con una freccia.

Una storia davvero pazzesca, che però fortunatamente ha un buon fine. Umberto ha, infatti, raccontato che dopo aver trovato il gatto con la freccia infilata nella fronte, l'ha subito soccorso e l'ha fatto curare dal veterinario. Fortunatamente, il gatto è stato curato dal veterinario. Il ragazzo ha deciso di adottare il gatto e di chiamarlo Blanco, per il colore e per il cantante. Le guardie avrebbero, inoltre, individuato l'uomo, un signore di mezz'età della zona. L'indagato è stato interrogato: pur non confessando, come spiega Forlani, l'uomo si è contraddetto più volte. Le indagini continuano, ma la fine delle indagini è, fortunatamente, vicina, anche se le segnalazioni nel quartiere sono aumentate nel tempo e la paura che ci possano essere altre vittime continua a salire. Attendiamo aggiornamenti.

LEGGI ANCHE>>>Avvistato un raro esemplare di delfino rosa: spettacolo tra le onde. Il video