Firenze, il curioso sos: 'invasione' di foglie in città. Ecco cosa sta succedendo

Firenze

Il curioso caso che tiene banco a Firenze, il cui sindaco è Dario Nardella: troppe foglie in strada, si rischia di cadere ad ogni angolo

Viene da Firenze una delle notizie più curiose della giornata. E cioè l'sos lanciato da alcuni rappresentanti comunali circa quella che sembra una vera e propria 'invasione' di foglie. L'autunno impazza nella pittoresca città patria di Dante Alighieri, e, com'è d'obbligo, i moltissimi alberi che decorano le principali vie e piazze cittadine stanno lasciando andare per intero l''abito' cresciuto nel corso della primavera. Centinaia e centinaia di foglie che svolazzano nell'aria ed atterrano, infine, sull'asfalto. Una dopo l'altra, a creare un vero e proprio tappeto che sta colorando di giallo, arancio e marrone chiaro la città di Firenze.

Una vista piacevole per i più romantici che amano passeggiare per i viali così decorati da Madre Natura, e anche per gli amanti dei colori tipici che offre la stagione delle caldarroste e del torrone. Felicissimi i tanti turisti presenti in città, che si stanno sbizzarrendo in splendide foto ricordo.
Un po' meno gradevole, però, risulta questa invadente presenza di foglie per chi va di fretta, corre distrattamente o cammina a passo sostenuto senza guardare a terra. Finendo rovinosamente sull'asfalto. Gli alberi cosiddetti 'caducifoglie' sono infatti la maggioranza nel capoluogo toscano. Arbusti, cioè, che si spogliano interamente delle foglie quando le temperature si fanno particolarmente rigide.
Ad 'agevolare' il lavoro stagionale degli alberi, il cattivo tempo che in questi giorni imperversa sull'Italia. L'incessante pioggia e soprattutto il forte vento che soffia senza sosta non fanno che alimentare il fenomeno.

Firenze 'invasa' dalle foglie: "boom" di scivolate tra pedoni e ciclisti distratti 

Una normalissima circostanza si sta trasformando però in una emergenza in città. Si scivola e si inciampa non solo a piedi, ma anche e soprattutto in bicicletta o in scooter. Cadute rocambolesche che nel migliore dei casi si concludono con una grossa risate, nel peggiore con un brutto livido.

I cittadini quindi, passato l'entusiasmo del vedere la propria città "vestita" d'autunno, stanno lanciando sos e appelli per trovare una soluzione al problema. In tanti lamentano il mancato spazzamento delle strade, che toccherebbe ai servizi addetti alla pulizia delle strade. Un appello che è stato accolto anche da alcuni consiglieri comunali, che si sono attivati per ripulire (e quindi mettere in sicurezza) le strade selezionate come le più 'assalite' dalle foglie.

LEGGI ANCHE >>> Strage di Firenze, lacrime e applausi in ricordo delle vittime: "La città non vi dimentica"