lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeSpettacoloForum, Barbara Palombelli: "Sensi di colpa, dolore, rimpianti", la moglie di Francesco...

Forum, Barbara Palombelli: "Sensi di colpa, dolore, rimpianti", la moglie di Francesco Rutelli a cuore aperto in diretta tv

Barbara Palombelli, moglie di Francesco Rutelli, conduce tutti i giorni Forum, mettendo sempre in gioco una parte di sé. Oggi la timoniera del tribunale televisivo Mediaset, in studio con Paolo Ciavarro e Camilla Ghini (Edoardo Donnamaria è ancora al Gf Vip 7 di Alfonso Signorini) si è esposta su un argomento delicatissimo. Ecco le sue parole.

Quando Rita Dalla Chiesa decise di lasciare il capitanato di Forum a Barbara Palombelli prese una decisione davvero ottima. La donna infatti, oltre ad affrontare l'argomento di puntata, tutti i giorni fa una serie di 'monologhi' nei quali parla di proprie esperienze personali. Ecco cos'ha detto ad esempio oggi, durante l'anteprima della sua trasmissione.

"Possiamo mettere dei limiti all'amore o l'amore è senza età? Vediamo sempre più donne con uomini molto più giovani e viceversa. Chi può giudicare se questo sia giusto? Chi può deciderlo? Oggi vedremo scontrarsi due uomini che parlano di un amore diverso ma legittimo", queste le parole di apertura di Barbara per presentare il suo caso di puntata e la sua ospite, Alessandra Carati. Poco dopo la Palombelli si è espressa ancora di più sull'argomento. Di seguito le sue parole.

"Non siamo così sensibili", Barbara Palombelli punta il dito contro tutti a Forum

A inizio puntata, la Palombelli si è così espressa: "Nel cuore di tutti noi bianchi, occidentali, italiani ci sono le migrazioni. C'è un scrittrice che ha scritto su questo, arrivando ad essere finalista del Premio Strega, Alessandra Carati". Una volta presentata l'ospite è arrivato il momento di raccontare del suo libro: "E poi saremo salvi, una frase che tante mamme staranno dicendo ai loro figli in questo momento". Il riferimento è purtroppo la guerra in Ucraina.

Infatti, la scrittrice Alessandra Carati ha rivelato: "La salvezza è il tema del libro. 'E poi saremo salvi' è una domanda che resta in mano al lettore alla fine della storia. Non si parla della guerra in Ucraina, ma la guerra nei Balcani che ha stravolto milioni di famiglie dal 92 al 95. La mia è una di quelle famiglie, una famiglia che tenta di mettersi in salvo".

Proprio qui è arrivato il commento di Barbara Palombelli: "Il tema della morale, della dignità, è molto europeo. E queste persone sono europee, quindi ce l'hanno una dignità. Abbiamo sempre lo sguardo verso l'Atlantico e non verso altro. Non siamo stati così sensibili nei confronti di quella guerra come lo siamo oggi con quella verso l'Ucraina". L'ospite in studi ha allora replicato: "Perché la Bosnia è una cultura difficile per noi da comprendere. È una cultura multiculturale, un tessuto pratico, concreto, di etnie diverse". Infine, la timoniera di Forum ha chiosato: "Sulla ex Jugoslavia gli italiani hanno tanti sensi di colpa, dolore, rimpianti per questo sono vicini ma lontani nel pensiero".

LEGGI ANCHE: Forum, Barbara Palombelli rivela un segreto sul marito Francesco Rutelli: "Era malato, poi.."