twitter

Twitter, cos'è successo all'uccello? Elon Musk stavolta l'ha fatta veramente grossa!

Twitter, chi ha liberato l'uccello? Elon Musk senza freni, nessuno ci credeva più ma lui sorprende tutti. Ecco il tweet incriminato!

Che Elon Musk sia un visionario ormai nessuno più ha dubbi. L'imprenditore sudafricano ha costruito un vero e proprio impero. Economico, innanzitutto. Grazie alla creazione di alcune tra le aziende più importanti del mondo, nonché gli investimenti mirati in altre società, Musk è diventato infatti l'uomo più ricco del mondo. E non poteva essere altrimenti, essendo lui il CEO di Tesla, Space X e il co-fondatore di PayPal. Secondo le stime di Forbes, il suo patrimonio nel 2022 ammonterebbe a 219,6 miliardi di dollari. Ma il suo range d'azione non si limita al mondo dell'imprenditoria.

Sempre più spesso Musk sta infatti sconfinando in campi anche molto diversi dal suo background di origine. Un atteggiamento in realtà non così strano, poi. Già nella sua attività economica, l'imprenditore sudafricano ha da subito imparato a diversificare il più possibile i suoi investimenti. Non a caso, come abbiamo visto Musk è attivo tra le varie cose nel campo delle auto elettriche, dei pagamenti elettronici e dell'industria aereospaziale. Da un po' di tempo, però, stava strizzando l'occhio al mondo social e, più nello specifico, a Twitter. Poche ore fa è stata sganciata la bomba.

Twitter, "l'uccello è stato liberato". Elon Musk con l'annuncio shock

L'intenzione di Elon Musk di voler acquisire la maggioranza delle quote del gigante dei social era ormai nota da tempo. Sul suo cammino, però, sembravano essere intercorsi degli ostacoli di portata maggiore, che avevano costretto il CEO di Tesla a rallentare la sua corsa verso l'acquisto di Twitter. Negli ultimi giorni, però, qualcosa si era mosso e, davanti ad una platea di finanziatori pronti a supportarlo nella transazione, Musk stesso aveva annunciato che l'intera operazione si sarebbe risolta entro il 28 ottobre. E così è stato.

 

Alle 5:49 di venerdì 28 ottobre, Musk ha sganciato proprio su Twitter la sua ultima bomba: "L'uccello è libero". Quattro parole, un messaggio breve, ma chiarissimo. Musk ha ufficialmente acquisito la proprietà del social dei cinguettii, come ha poi riportato anche nella bio del suo profilo sulla piattaforma. Cancellate tutte le descrizioni precedenti, oggi si legge solo "Chief Twit", Capo di Twitter, presso Quartier Generale di Twitter. Spazzato via qualsiasi dubbio, insomma. Dopo Tesla, Space X e PayPal, un altro grande colosso della BigTech entra a far parte della famiglia Musk. Vedremo adesso quali modifiche verranno apportate ad uno dei social più importanti al mondo.

 

LEGGI ANCHE >>>> Twitter, Elon Musk si decide: ecco come e quando il CEO di Tesla acquisirà il social più importante