Calcio, sapete quanto guadagna il ct dell'Italia Roberto Mancini? Cifre stratosferiche

roberto mancini

Ecco svelato lo stipendio annuale di Roberto Mancini, coach della nazionale italiana dal 2018: tutti i dettagli nell'articolo

Roberto Mancini è un ex calciatore e allenatore italiano. È conosciuto da tutti i fan italiani dello sport e non per essere l'allenatore della nazionale italiana, squadra che allena dal 2018. Prima di essere un coach, però, Mancini è stato un ottimo centrocampista e attaccante. Durante la sua carriera da calciatore, lo sportivo nato a Jesi, in provincia di Ancona, il 27 novembre 1964, ha vinto due scudetti, due supercoppe e ben sei Coppe Italia. Non solo: l'ex centrocampista ha trionfato anche all'estero: ha vinto, infatti, due Coppe delle Coppe e una Supercoppa Uefa. Ognuno di questi trofei li ha vinti con due squadre: prima la Sampdoria e poi la Lazio.

Nonostante abbia avuto una carriera invidiabile come calciatore, da allenatore è riuscito a ottenere un numero ancora più alto di premi con squadre diverse. Nella seconda parte della sua carriera, Roberto Mancini ha allenato squadre del calibro dell'Inter, del Manchester City o della Lazio, nella quale aveva anche giocato da calciatore. Con queste squadre ha vinto tre campionati italiani, un campionato inglese, una coppa d'Inghilterra, quattro coppe Italia e anche una Coppa di Turchia con il Galatasaray.

Quanto guadagna Roberto Mancini?

Sin dal 2000, Roberto Mancini è uno degli allenatori più stimati in Italia e, poi, anche nel mondo. Dopo aver allenato numerose squadre di club, nel 2018 l'ex calciatore è stato scelto come ct dell'Italia. La vittoria all'ultimo campionato d'Europa ha inserito Mancini direttamente nell'Olimpo degli allenatori. Nonostante la nazionale italiana non sia riuscita a qualificarsi al Campionato Mondiale di Calcio del 2022, che si terrà in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre prossimo, il coach azzurro resta uno dei più capaci e stimati allenatori al mondo. Ma sapete a quanto ammonta il suo stipendio?

In questo articolo ci riferiamo ai contratti che l'allenatore ha siglato per il suo impegno come ct azzurro. Secondo quanto riportato da GQ Italia il primo contratto, valido fino al 2022, prevedeva uno stipendio annuale di due milioni di euro netti. Ciò significa più di 166.000 euro al mese. Il contratto è stato protratto al 2026, e la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) ha aumentato la retribuzione. Non sappiamo esattamente a quanto ammonta il suo ultimo stipendio annuale, ma la cifra dovrebbe attestarsi tra i tre e i quattro milioni di euro. Una cifra sicuramente alta, ma comprensibile, considerata la carriera dell'allenatore e i premi che hanno ottenuto le squadre da lui allenate.

LEGGI ANCHE>>>José Mourinho, sapete a quanto ammonta il suo patrimonio? Cifre da brividi per uno degli allenatori più ricchi al mondo