venerdì, Settembre 30, 2022
HomeCronaca e PoliticaWurstel, ritirati dal mercato lotti di un marchio famosissimo: mangiarli può essere...

Wurstel, ritirati dal mercato lotti di un marchio famosissimo: mangiarli può essere pericoloso

Due note catene di supermercati hanno reso noto il ritiro di alcuni lotti di wurstel appartenenti a un marchio molto noto: ecco tutti i dettagli

Ritirati lotti di wurstel per possibile rischio microbiologico. La segnalazione è arrivata da due catene di supermercati, e cioè Esselunga e Unes. Essa riguarda principalmente due lotti delle confezioni di questi prodotti. Pochi giorni fa vi avevamo segnalato il ritiro di altri lotti di wurstel, che in quel caso erano venduti nei supermercati Eurospin, sempre per un rischio microbiologico.

Poche ore fa, avevamo riportato un altro avviso di richiamo per rischio microbiologico, questa volta pubblicato dalla catena di supermercati francese Carrefour. In quel caso, si trattava di alcuni lotti di un prodotto caseario. Parliamo del formaggio "La Raclette Classica". La catena di supermercati ha comunicato che in alcune confezioni appartenenti al lotto ritirato potrebbero esserci tracce del batterio "Listeria Monocytogenes", che può causare la listeriosi. Nei prossimi paragrafi vi parleremo, invece, dei lotti di wurstel ritirati dalle catene Esselunga e Unes, di cui vi abbiamo anticipato all'inizio dell'articolo.

Lotti di wurstel ritirati: ecco tutti i dettagli

I lotti di wurstel ritirati sono a marchio Wudy Aia, uno dei marchi più famosi in Italia. In particolare, l'azienda produttrice di questi alimenti è la Agricola Tre Valli. Proprio questa azienda ha previsto il richiamo a scopo precauuzionale. Le confezioni interessate, come specifica anche Il Fatto Alimentare, sono quelle prodotte nella stagione estiva. Le date di scadenza sono quelle comprese tra il 20/09/2022 e il 05/12/2022. Il marchio di identificazione è IT 04M CE e i prodotti interessati sono i wurstel classici, i classici snack e quelli al formaggio.

La Agricola Tre Valli raccomanda ai consumatori che hanno acquistato tali confezioni di conservarle a una temperatura che vada da 0°C a 4°C e di consumare i wurstel soltanto previa cottura. La cottura, inoltre, deve essere obbligatoriamente in una padella già calda o in una pentola con l'acqua bollente e deve durare almeno sei minuti. Per i consumatori e le consumatrici che non volessero o che fossero impossibilitati ad attenersi a tali indicazioni, è possibile restituire tranquillamente le confezioni acquistate presso i punti vendita dove è avvenuto l'acquisto. Avranno, chiaramente, diritto a un rimborso dei prodotti. Per qualsiasi informazione aggiuntiva, è possibile telefonare l'Azienda Agricola Tre Valli dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 17, al numero verde 800905232.

LEGGI ANCHE>>>Batteri, ritirati lotti di un famoso prodotto caseario per rischio microbiologico: i dettagli