sabato, Ottobre 1, 2022
HomeCronaca e PoliticaBatteri, ritirati lotti di un famoso prodotto caseario per rischio microbiologico: i...

Batteri, ritirati lotti di un famoso prodotto caseario per rischio microbiologico: i dettagli

Una nota catena di supermercati ha ritirato alcuni lotti di un noto prodotto caseario per rischio di contaminazione da un tipo particolare di batteri. Ecco i dettagli

È arrivata da poco la segnalazione del ritiro dei lotti di un noto prodotto caseario per un rischio microbiologico. Il richiamo non è stato, in questo caso, segnalato dal Ministero della Salute ma dalla catena di supermercati che si occupa della distribuzione di questi prodotti. Recentemente, avevamo riportato la notizia della segnalazione del Ministero della Salute del richiamo di alcuni gelati a marchio Häagen-Dazs per un rischio chimico, dovuto dalla possibile presenza di cloridrina etilenica in alcune confezioni.

Oltre al rischio chimico e a quello microbiologico, c'è anche il richiamo per rischio fisico. Quest'ultimo riguarda la possibile presenza di frammenti o tracce di materiali esterni al prodotto venduto. Recentemente, ad esempio, il Ministero della Salute aveva reso noto il richiamo da parte degli operatori di alcuni lotti di insalata di patate per la possibile presenza di frammenti di vetro. Nei prossimi paragrafi vi riporteremo, come annunciato all'inizio dell'articolo, una nuova segnalazione, fatta dalla catena di supermercati Carrefour.

Lotti ritirati per la possibile contaminazione da batteri: i dettagli

Sul sito di Carrefour è possibile leggere la segnalazione di un richiamo da parte della catena stessa riguardante un lotto di un noto prodotto caseario. Parliamo de "La Raclette Classica", un prodotto a marchio Carrefour Original. Il nome o la ragione sociale dell'OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Interdis TSA 91431 - 91343 Massy Cedex France. Il marchio di identificazione è FR 22.061.015 CE e il produttore è Entremont. La sede dello stabilimento, come riporta Il Fatto Alimentare, è Glomel, in Francia. La data di scadenza o termine minimo di conservazione è fissata al 19 ottobre 2022. Le confezioni interessate sono quelle del peso di 400 grammi per unità.

Il richiamo è stato effettuato a scopo precauzionale, per la possibile presenza della Listeria Monocytogenes. La Listeria Monocytogenes può essere pericolosa per l'organismo umano, in quanto può generare un'infezione da listeriosi. Questa può causare febbre, diarrea e anche problemi al sistema nervoso, come la perdita dell'equilibrio. Pertanto, la Carrefour chiede ai clienti che hanno acquistato tali prodotti di non consumarli e di riportarli indietro al punto vendita dove li hanno acquistati. Avranno diritto a un rimborso della confezione. Per ulteriori chiarimenti, si raccomanda di chiamare il numero verde 800650650.

LEGGI ANCHE>>>Gelati, ritirati lotti di un marchio famoso ovunque: possono essere pericolosi per la salute