mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeSpettacoloGuendalina Tavassi spara a zero in tribunale contro l'ex-marito Umberto D'Aponte: "Lo...

Guendalina Tavassi spara a zero in tribunale contro l'ex-marito Umberto D'Aponte: "Lo ha fatto davanti ai nostri figli!"

Le dichiarazioni di Guendalina Tavassi contro l'ex-marito Umberto D'Aponte sono sconcertanti e del tutto inaspettate. Ecco cosa sarebbe successo e quali sarebbero le cause più profonde che hanno portato alla separazione e poi all'arresto dell'uomo.

Nella giornata di ieri, Guendalina Tavassi ha testimoniato a processo contro l'ex-marito Umberto D'Aponte in tribunale. L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e danneggiamenti. Dalla loro unione sono nati Chloe e Salvatore, che purtroppo hanno assistito a dei momenti molto forti in cui i loro genitori, hanno sicuramente dato il peggio.

L'influencer, che appare sempre sorridente regalando siparietti divertentissimi sui social, oggi ha ritrovato la serenità al fianco di Federico Perna. inoltre, ha deciso di rimettersi in gioco in televisione partecipando con suo fratello Edoardo all'ultima edizione dell'Isola dei Famosi. Tornando alla travagliata fine del suo matrimonio, quali sarebbero state le cause che avrebbero portato alla rottura e alle pesanti accuse mosse contro D'Aponte? Le parole della donna al processo sono state molto forti e fanno luce su una situazione familiare molto particolare: ecco di cosa si tratta e cosa sarebbe successo nei mesi precedenti all'arresto.

Guendalina Tavassi in tribunale accusa Umberto D'Aponte: "I miei figli erano spaventati..."

L'addio tra Guendalina Tavassi e Umberto D'Aponte sarebbe arrivato dopo mesi di tradimenti e maltrattamenti domestici avvenuti quasi sempre in presenza dei piccoli Chloe e Salvatore. L'ex gieffina ha sparato a zero sull'uomo raccontando alcuni episodi che avrebbero messo lei e i bambini in situazioni di assoluto disagio e pericolo per molto tempo prima dell'allontanamento. Il napoletano avrebbe colpito la moglie in testa con una mazza da baseball e le avrebbe rotto il naso lanciandole le chiavi dell'automobile dinanzi al loro secondogenito in lacrime.

Avrebbe anche rotto una finestra con un pugno facendo cadere tutti i vetri nella culla di Salvatore e molte delle percosse ricevute dalla Tavassi, sarebbero giunte mentre era intenta ad allattare il piccolo. Non finisce qui però. Guendalina ha addirittura affermato che quando si era finalmente decisa a lasciare il marito, quest'ultimo finse un attacco epilettico dinanzi ai loro figli, generando notevole paura e sgomento in loro. Quando seguì la donna in compagnia del nuovo fidanzato, picchiò il ragazzo sempre alla presenza dei due bambini. Dichiarazioni molto pesanti che naturalmente i legali di Umberto hanno prontamente smentito. Solo la sentenza finale farà luce sui fatti accaduti e vedremo in seguito se D'Aponte avrà modo di replicare difendendosi da tali accuse gravissime.

LEGGI ANCHE>>>Guendalina Tavassi, così non l'avete mai vista: "Ma come ti sei conciata?", Federico Perna spiazzato