giovedì, Settembre 29, 2022
HomeEconomiaLavoro, è possibile percepire contemporaneamente la Naspi e l'indennità di uno stage?...

Lavoro, è possibile percepire contemporaneamente la Naspi e l'indennità di uno stage? Ecco cosa dice la Legge

Chi percepisce l'indennità di disoccupazione può fare uno stage senza perdere il diritto alla Naspi? E dopo un tirocinio si può richiedere l'indennità? Ecco tutti i dettagli

La Nuova Assicurazione Sociale per l'Impiego, conosciuta come NASpI, è l'indennità mensile percepita dai lavoratori che hanno perduto involontariamente l'occupazione. Essa viene percepita ogni mese, per un numero pari alla metà delle settimane contributive completate negli ultimi quattro anni. La sua durata non può superare i 24 mesi, e la somma percepita è pari al 75% della media degli stipendi imponibili ai fini previdenziali percepiti mensilmente nei quattro anni precedenti.

L'indennità di disoccupazione può essere cumulata ad alcune altre indennità o bonus, mentre è incompatibile con altri. È, naturalmente, incompatibile con uno stipendio da lavoratore, nel caso di rioccupazione, mentre è compatibile con il Reddito di Cittadinanza. Esiste, inoltre, un'altra indennità particolare, e cioè quella collegata a uno stage o tirocinio. Vedremo nei prossimi paragrafi se è possibile percepire entrambe e se è possibile chiedere l'indennità di disoccupazione al termine di uno stage.

Lavoro: NASpI e indennità di tirocinio sono compatibili?

L'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, l'INPS, ha pubblicato una circolare nel 2017 che disciplina la compatibilità tra indennità di stage e Naspi. In particolare, si precisa che il tirocinio non può essere considerato un rapporto di lavoro subordinato o parasubordinato. L'indennità collegata al tirocinio è considerata una sorta di rimborso, e per tanto non ha il valore di "stipendio". Lo stage ha principalmente un obiettivo formativo e di orientamento al lavoro e non è, per questo, da considerare un lavoro vero e proprio. Pertanto, chi ha richiesto l'indennità di disoccupazione potrà continuare a percepirla anche durante il periodo di stage. È, quindi, possibile per il lavoratore percepire due indennità diverse che, in questo caso, sono compatibili.

Si può, invece, chiedere la NASpI alla fine di uno stage? Come riporta Money.it, l'indennità di un tirocinio non prevede la possibilità di maturare contributi ai fini pensionistici. Questo perché, come abbiamo già sottolineato, lo stage non è considerato un rapporto di lavoro. Per questo motivo, non si può percepire un'indennità di disoccupazione che sia collegata al rimborso percepito durante lo stage. Ricapitolando, dunque, chi percepisce la Naspi può svolgere uno stage senza perdere lo status di disoccupazione. Allo stesso tempo, però, ai fini del calcolo dell'indennità di disoccupazione, non si considerano il periodo e il rimborso ricevuti durante lo stage, in quanto non portano alla maturazione di contributi.

LEGGI ANCHE>>>Lavoro, riconosciuto per la prima volta l'infortunio in smart working: tutti i dettagli