venerdì, Settembre 30, 2022
HomeLifestyle DonnaDentifricio, indispensabile non solo per l'igiene orale: ecco i mille usi del...

Dentifricio, indispensabile non solo per l'igiene orale: ecco i mille usi del magico prodotto

Non solo i denti: il dentifricio può essere utilizzato in tanti altri modi. Scoprite di quali si tratta in questo articolo!

Il dentifricio è tra i prodotti che più utilizziamo ogni giorno. È necessario avere cura dei denti e dell'igiene orale, e per farlo bisognerebbe lavarsi i denti almeno tre volte al giorno. Il dentifricio è, naturalmente, fondamentale per questa pratica. Ne esistono di tanti tipi diversi: oltre a quelli classici, infatti, ci sono anche quelli sbiancanti e quelli per denti sensibili. Ci sono di tutti i colori, dal classico bianco al blu, al verde e al multicolore. Anche i gusti cambiano: è possibile, ad esempio, trovarli al sapore di menta o al sapore fruttato.

Questo prodotto è, insomma, indispensabile. Molti non sanno, però, che può essere utilizzato per tanti altri scopi. Il dentifricio è un prodotto a dir poco magico, che ha mille usi diversi. Tutti quanti conoscono almeno una di queste modalità alternative: l'uso del prodotto per alleviare le scottature. Diversi anni fa si utilizzava frequentemente per questo scopo, anche se negli ultimi tempi ci sono pareri discordanti sull'effettivo vantaggio che può apportare.

Dentifricio: i mille usi di un prodotto magico

Oltre a questo utilizzo, che non è raccomandato da tutti, ce ne sono molti altri. Ad esempio, il dentifricio è ottimo per eliminare le macchie dai vestiti. Il suo potere sbiancante e smacchiante è ideale per disfarsi facilmente delle macchie di inchiostro o di vino, soprattutto di quello rosso. Si può utilizzare, inoltre, per cancellare i graffi dalle superfici e anche per pulire muri e pareti da macchie piccole come quelle della penna o della matita. Infine, applicandolo sempre sui muri, lo si può utilizzare per chiudere i buchi creati dai chiodi.

Un metodo facile, veloce ed economico per pulire il bagno è suggerito da donna.nanopress.it, che nella lista degli usi del dentifricio ha inserito anche quest'ultimo. Oltre al prodotto protagonista dell'articolo bisogna procurarsi anche del bicarbonato di sodio. Aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato e del dentifricio e mescolando i due prodotti in una ciotola, si ottiene una pasta densa. Bisognerà formare delle palline con questa pastella e gettarle nel water. Queste palline di pastella sono ottime per igienizzare il water e per eliminare i batteri. Inoltre, donano un profumo fresco e buonissimo a tutta la stanza. Questo profumo può essere incrementato, infine, aggiungendo una o due gocce di olio profumato alla pastella. Vedrete che buon odore!

LEGGI ANCHE>>>Benedetta Rossi svela come lei pulisce il forno: "Non utilizzo l'aceto ma..."