giovedì, Settembre 29, 2022
HomeSportMilan-Sampdoria, Pioli parla di Rebic: "Non mi piacciono queste illazioni"

Milan-Sampdoria, Pioli parla di Rebic: "Non mi piacciono queste illazioni"

Alla vigilia della partita che vedrà il Milan scontrarsi con la Sampdoria, l'allenatore rossonero Stefano Pioli ha rivelato alcuni dettagli sulla formazione del team di domani. E ha parlato anche di Ante Rebic e del suo infortunio

Stefano Pioli è un noto allenatore ed ex calciatore italiano. Nato a Parma, il 20 ottobre 1965, ha esordito come difensore nelle giovanili del Parma nel 1979. Il debutto nella prima squadra del Parma è arrivato nel 1982, mentre nel 1984 è stato acquistato dalla Juventus. Con la squadra bianconera ha vinto un campionato italiano, una Coppa dei Campioni, una Coppa Intercontinentale e una Supercoppa UEFA. Negli anni successivi, il difensore ha giocato nel Verona, poi nella Fiorentina e nel Padova.

Pioli ha trascorso gli ultimi anni da calciatore giocando per la Pistoiese, per la Fiorenzuola e, infine, per il Colorno. Nel 1999 ha iniziato la carriera da allenatore con gli allievi del Bologna. Dal 2003 ha iniziato ad allenare le prime squadre: dopo un anno con la Salernitana, Pioli ha allenato il Modena, il Parma e il Grosseto. Negli anni successivi ha allenato numerose altre squadre, tra cui l'Inter e la Fiorentina, e dal 2019 ha la maglia rossonera.

Milan - Sampdoria, le parole di Pioli su Rebic: "Speculazioni sui suoi problemi fisici?"

Con il Milan, Stefano Pioli ha vinto quest'anno il suo primo campionato italiano da allenatore. Nella speranza di ottenere un altro scudetto, l'allenatore emiliano sta preparando la squadra alla partita contro la Sampdoria, che si svolgerà domani alle 20.45 allo Stadio Luigi Ferraris, o Stadio di Marassi, a Genova. Poco fa, l'allenatore è intervenuto in conferenza stampa sulla partita. Ha detto, in particolare, che la Sampdoria sarà "un avversario solido, con buona identità, motivatissimo" e ha, poi, anticipato qualcosa sulla formazione di domani. In particolare, come riporta anche la Gazzetta dello Sport, ha spiegato che in difesa ci sarà sicuramente Simon Kjaer, che potrebbe essere affiancato da Fikayo Tomori. Rafael Leao giocherà, invece, in attacco insieme a Divock Origi.

Niente da fare per Ante Rebic, invece: Pioli ha spiegato che l'attaccante croato è ancora infortunato. L'allenatore ha detto che Rebic ha ancora un forte dolore alla schiena, che non sembra facile da togliere. Nonostante ciò, però, il calciatore sta facendo di tutto per tornare in campo. Riguardo le speculazioni sui suoi problemi fisici, l'allenatore ha, invece, dichiarato: "Non mi piacciono queste illazioni".

LEGGI ANCHE>>>L'esperto di calciomercato demolisce Insigne: "Kvaratskelia è meglio di lui, vi spiego perché dati alla mano"