giovedì, Settembre 29, 2022
HomeSportL'esperto di calciomercato demolisce Insigne: "Kvaratskelia è meglio di lui, vi spiego...

L'esperto di calciomercato demolisce Insigne: "Kvaratskelia è meglio di lui, vi spiego perché dati alla mano"

Khvicha Kvaratskelia è il nuovo idolo dei tifosi del Napoli. Nelle prime partite di campionato e nell'esordio stagionale in Champions, il georgiano ha fatto vedere grandissime cose. Inevitabile il paragone con Lorenzo Insigne. Vediamo cosa ne pensa un esperto di calciomercato.

Chi ha buona memoria ricorderà sicuramente le pesanti contestazioni estive dei tifosi del Napoli nei confronti di Aurelio De Laurentiis. La partenza di Lorenzo Insigne, il mancato rinnovo di Dries Mertens e la cessione di Kalidou Koulibaly al Chelsea a pochi giorni dall'esordio in campionato avevano creato un forte malcontento nell'ambiente. Khvicha Kvaratskelia era un giocatore del Napoli già da tempo ma nessuno poteva immaginare che fosse un talento così puro. Molti nuovi innesti, poi, sono arrivati a fine mercato, come Simeone, Raspdadori e Dembelé.

Il campionato del Napoli è iniziato bene, se si escludono i pareggi contro Fiorentina (al Franchi non è facile per nessuno) e Lecce (in casa contro una neopromossa ci si aspettava di più). La vittoria per 4-1 contro il Liverpool ha gasato ulteriormente un ambiente già carico per la vittoria esterna contro la Lazio dell'ex Sarri. Sia contro i Reds che all'Olimpico, il migliore in campo per gli Azzurri è stato Khvicha Kvaratskelia. Il georgiano ha fatto impazzire le rispettive difese e non solo: contro la Lazio ha segnato il gol del 2-1, contro il Liverpool ha servito l'assist per il 3-1 di Simeone.

Khvicha Kvaratskelia meglio di Insigne? Cosa ne pensa Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin, esperto di calciomercato e tifoso interista, poche ore fa ha pubblicato un tweet in cui ha messo a confronto Kvara e Lorenzo Insigne. Inevitable un paragone tra i due 'playmaker', quei fantasisti offensivi che creano le chance per i compagni e talvolta la mettono dentro. In poco più di 200 caratteri, Biasin è stato capace di racchiudere - dati alla mano - un concetto semplice: allo stato attuale delle cose, con l'arrivo del georgiano e la partenza dell'ex numero 24, il Napoli ci ha guadagnato. Secondo lui, Giuntoli ha fatto un 'capolavoro'. Ecco il tweet:

Sicuramente Kvara ha ancora tantissimo da dimostrare. Se è vero che chi ben comincia è a metà dell'opera, il numero 77 del Napoli può diventare davvero un top player della Serie A. Inoltre se a fine stagione la sua squadra dovesse ottenere risultati importanti, è molto probabile che chiederà un aumento di ingaggio. Non solo: di certo le sue prestazioni non sono passate inosservate e i grandi club europei potrebbero già aver messo gli occhi su di lui. Per De Laurentiis, come noto, nessuno è incedibile: se Khvicha Kvaratskelia dovesse continuare così, è molto probabile che nel mercato estivo del 2023 le offerte per lui fioccheranno. Dunque se è indubbio che il georgiano non stia facendo rimpiangere Insigne, è altrettanto vero che la sua avventura al Napoli potrebbe durare molto di meno rispetto a quella di Lorenzo Insigne, acquistato nel 2013 e partito nel 2022 per Toronto.

LEGGI ANCHE: Napoli, infortunio Victor Osimhen: ecco i risultati degli esami