mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeSpettacoloStefania Sandrelli picchiata da un calciatore famoso: "Mi ha fatto una proposta...

Stefania Sandrelli picchiata da un calciatore famoso: "Mi ha fatto una proposta indecente.."

L'attrice Stefania Sandrelli ha confessato un momento molto particolare e drammatico della sua vita privata. Le sue parole sono state molto forti e riguardano un'esperienza avuta a soli 17 anni: ecco di cosa si tratta.

Stefania Sandrelli è giunta a Venezia per la 79esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Il motivo è la presentazione del film Acqua e Anice di Corrado Ceron e per ricevere il Premio Bianchi assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici. Proprio per l'occasione, la donna ha concesso una lunga intervista a La Repubblica in cui si è lasciata andare a delle confessioni molto intime riguardanti il suo privato e la sua carriera.

Dopo le recenti accuse di questi anni che hanno visto personalità di spicco nel mondo del cinema venire accusate di violenze ed abusi vari, la protagonista de La terrazza è stata interpellata in merito all'argomento. Le è stato palesemente chiesto se fosse mai stata vittima di eventi di così simile squallore nel corso di tutti questi anni. A quel punto, la Sandrelli si è forse liberata di uno scheletro troppo grande tenuto per molto tempo nell'armadio. La sua confessione è giunta infatti dopo anni di silenzi e rifiuto: ecco quali sono state le sue parole.

Stefania Sandrelli: io quasi violentata a soli 17 anni

Dopo gli scandali inerenti alle violenze subite da attrici e volti noti del mondo dello spettacolo nell'ambiente, anche un'attrice del calibro di Stefania Sandrelli si è sentita in dovere di intervenire. Ha infatti raccontato un evento accadutole quando era ancora minorenne, a soli 17 anni. Il fidanzato della sua migliore amica Gigliola, le propose di accompagnarla a casa in macchina a Roma, mentre appunto era ospite dalla coetanea. Solo dopo essere salita, si è resa conto delle intenzioni del giovane, un allora calciatore della Lazio.

Voleva avere un rapporto sessuale con la Sandrelli che in realtà non ne aveva la minima intenzione. proprio per questo motivo, è stata picchiata quasi a sangue per via del rifiuto dato e naturalmente, l'evento l'ha segnata per sempre: "Ero più morta che viva!", ha ammesso nell'ultima intervista a Venezia. Dopo essersi liberata di quel mostro ha trovato immediatamente il coraggio per rivelarlo a Gigliola. Insieme hanno pianto ma poi hanno subito trovato il coraggio per recarsi dai carabinieri e denunciare il terribile gesto. Da quel momento la sua amica non ha più visto il calciatore. Stefania aveva già in realtà accennato negli anni scorsi a questo episodio, non avendo però mai rivelato si trattasse di un giocatore di calcio.

LEGGI ANCHE>>>Stefania Sandrelli conferma la crisi con il compagno Giovanni Soldati: "Io distratta da altre persone..."