venerdì, Settembre 30, 2022
HomeSportFormula 1, disastro Lewis Hamiton: al GP d'Italia partirà per ultimo, ecco...

Formula 1, disastro Lewis Hamiton: al GP d'Italia partirà per ultimo, ecco perché

Brutte notizie per il pilota automobilistico di Formula 1 Lewis Hamilton: al Gran Premio d'Italia partirà ultimo. Ecco cosa succede

Lewis Hamilton è un celebre pilota automobilistico. Nato a Stevenage, in Inghilterra, il 7 gennaio 1985, è un vero talento della Formula 1. Insieme a Michael Schumacher è il pilota con più vittorie nella storia della categoria. Ha vinto ben sette campionati mondiali, prima con la McLaren e poi con la Mercedes. Il suo ultimo titolo mondiale risale al 2020, quando il pilota inglese ha fatto trionfare di nuovo la Mercedes. Il pilota era destinato a diventare un campione sin da piccolo: a 12 anni, infatti, la squadra di Formula 1 della McLaren gli aveva già fatto firmare un contratto.

Dopo aver vinto diversi tornei minori, tra cui quello di Kart Formula A, poi di F3 Euro Series e anche di Formula 2, Hamilton ha esordito in Formula 1 nel 2007. Ha vinto il suo primo campionato mondiale con la McLaren già l'anno successivo, a soli 23 anni. Il pilota è rimasto nelle file della scuderia britannica fino al 2012, per poi approdare in Mercedes. Con la Mercedes ha vinto ben 6 dei suoi 7 campionati mondiali, ed è ancora un pilota della scuderia tedesca.

Lewis Hamilton: brutte notizie per il Gran Premio di Formula 1 a Monza

Lewis Hamilton partirà ultimo al Gran Premio d'Italia, che si terrà nell'Autodromo di Monza da domani, venerdì 9 settembre, fino a domenica 11 settembre, quando si terrà la finale alle ore 15. Come riporta F1Sport.it, l'automobile del pilota inglese ha avuto un problema: non è stato possibile, infatti, recuperare il propulsore numero 3 montato sulla monoposto numero 44. Questo motivo ha costretto Hamilton allo sblocco della quarta unità, che lo ha obbligato a partire dal fondo durante il GP d'Italia. Lo sblocco della quarta unità è seguito alla sua collisione con Fernando Alonso al Gran Premio del Belgio, due settimane fa.

I tecnici hanno, dunque, montato la seconda unità durante il Gran Premio d'Olanda della settimana scorsa, ma anche questa scelta si è dimostrata poco utile. Per questo motivo, per il Gran Premio d'Italia è stato ritenuto necessario montare la quarta unità. Tale scelta porta a una penalità, come spiega ancora la rivista online prima nominata, e quindi il campione del mondo dovrà partire dal fondo. Questa penalità renderà ancora più complicato raggiungere un buon punteggio per la Mercedes, ma Lewis Hamilton è un pilota imprevedibile e potrebbe sorprendere ancora una volta.

LEGGI ANCHE>>>Formula 1, la fucilata di Mattia Binotto (Ferrari) alla FIA: "Così il campionato è falsato"