giovedì, Settembre 29, 2022
HomeEconomiaBonus auto, fino a 12mila euro dallo Stato per acquistarne una nuova:...

Bonus auto, fino a 12mila euro dallo Stato per acquistarne una nuova: ecco come fare

Per chi avesse intenzione di comprare un'auto nuova, è stato disposto un bonus davvero conveniente: il suo valore può superare i diecimila euro, e arrivare fino a dodicimila. Ecco tutti i dettagli

In questo periodo storico, molte persone potrebbero non aver valutato l'idea di acquistare una macchina nuova. L'aumento generale dei prezzi, e soprattutto del gas, della benzina e dell'energia elettrica, può distogliere i potenziali acquirenti da questa idea. Eppure, negli ultimi tempi è stato disposto un bonus che può facilitare di molto l'acquisto di un'automobile. Un bonus auto che può arrivare fino a 12mila euro: una cifra indubbiamente interessante, considerati i prezzi medi delle auto.

Tale bonus è riservato a chi ha intenzione di acquistare un'automobile ad alimentazione elettrica, oppure ibrida o ibrida plug-in. Questa indennità è stata disposta ai fini di ridurre l'inquinamento ambientale. Tale obiettivo segue l'indirizzo generale europeo e mondiale: nei prossimi anni, infatti, si tenderà a ridurre sempre più la produzione e la commercializzazione delle automobili alimentate a benzina, il carburante "classico". Vediamo insieme tutti i dettagli riguardanti questo nuovo bonus.

Bonus auto: ecco la nuova indennità per le macchine che inquinano di meno

Il bonus auto è stato disposto dal comune di Milano. Per i residenti del capoluogo lombardo sono stati messi a disposizione fondi del valore di 3 milioni di euro. Come riporta Milano Today, si potrà fare la domanda di contributo finalizzata all’acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale, con la rottamazione di un mezzo inquinante. Per richiedere l'indennità, l'acquisto dell'automobile nuova deve essere stato effettuato tra il primo gennaio e il 31 dicembre 2022. La somma del contributo varierà a seconda del reddito ISEE della famiglia del richiedente.

Il contributo, infatti, varrà il 20% dell'acquisto per le famiglie in una fascia ISEE tra i 15mila e i 20mila euro, il 25% per coloro che rientrano nella fascia tra i 12mila e i 15mila euro e il 30% per chi ha un reddito fino ai 12mila euro. I veicoli ammessi alla rottamazione sono i seguenti: automobili a benzina fino ad Euro 4 incluso e a diesel fino ad Euro 5 incluso. Inoltre, possono essere rottamati anche motoveicoli e ciclomotori che abbiano: alimentazione a benzina a due tempi fino ad Euro 3 incluso, a gasolio a due tempi fino ad Euro 3 incluso o a benzina a quattro tempi fino ad Euro 2 incluso. Il costo dell'automobile nuova che si vuole acquistare non potrà superare i 45mila euro.

LEGGI ANCHE>>>Automobile, conviene comprarla nuova o usata nel 2022? Cosa dicono gli esperti