mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeSportKylian Mbappé possiede 7 auto di lusso ma non può guidarle: ecco...

Kylian Mbappé possiede 7 auto di lusso ma non può guidarle: ecco il motivo (imbarazzante)

Il calciatore del Paris Saint-Germain Kylian Mbappé ha una grande passione per le macchine: ha acquistato, infatti, ben sette auto di lusso. C'è, però, un problema: ecco quale

Kylian Mbappé è un celebre calciatore francese. Nato il 20 dicembre del 1998 a Bondy, nella regione dell'IÎle-de-France, ha iniziato a giocare in una squadra della sua città a soli 6 anni. In seguito, nel 2011, si è iscritto all'accademia nazionale di calcio Fernand Sastre di Clairefontaine. Questo istituto è aperto alle "promesse" del calcio, e cioè quei calciatori che dimostrano di avere la stoffa per giocare nei campionati più importanti. Dopo la permanenza all'INF Clairefontaine, l'attaccante è entrato nella squadra giovanile del Monaco.

Nel 2015 è arrivato il debutto in Ligue 1 con il Monaco. Il calciatore è rimasto nella prima squadra del Monaco fino al 2017, quando è stato acquistato dal Paris Saint-Germain. Con la squadra parigina ha vinto quattro campionati francesi, due coppe di lega francese, tre coppe di Francia e tre supercoppe francesi. L'attaccante del PSG è attualmente uno dei calciatori più forti al mondo.

Kylian Mbappé e la sua passione per le auto

Kylian Mbappé ha una grande passione: le automobili. In diverse interviste ha dichiarato di amare le quattro ruote, e lo ha dimostrato acquistando vetture di tutto rispetto. Come riporta Automoto.it, nel suo garage figurano almeno sette automobili di gran valore. Tra queste, una fantastica Ferrari 488 Pista, un'Audi R8 e una RS7, una Mercedes V e anche una Volkswagen Tiguan. Auto che fanno gola a tantissimi appassionati dei motori, e che il calciatore ha dimostrato di amare in maniera sfegatata. C'è, però, un problema: il campione francese non può guidare.

Sapete perché? È molto semplice: Kylian Mbappé non ha la patente. Dato che è stato impegnato sin da piccolo con gli allenamenti e le partite di calcio agonistico, il calciatore ha dichiarato di non aver avuto tempo di prenderla. Naturalmente, adesso è ancora più difficile per l'attaccante iscriversi a scuola guida. In ogni caso, però, Mbappé ha detto che non c'è alcun problema. In conferenza stampa, infatti, ha dichiarato che sia il Monaco che il Paris Saint-Germain gli hanno sempre garantito gli spostamenti. Anche se non può guidarle, dunque, il calciatore non rinuncia alle sue fantastiche auto. A questo punto, chissà se, appena la sua carriera da calciatore terminerà, al campione francese verrà voglia di conseguire la patente di guida e di guidare, finalmente, le sue meravigliose automobili.

LEGGI ANCHE>>>Fumare in auto, quando si può fare e quando è proibito? Ecco cosa dice la legge