giovedì, Settembre 29, 2022
HomeNotizie TVMonopattino elettrico, arrivano pesanti restrizioni: ecco i nuovi obblighi per i proprietari

Monopattino elettrico, arrivano pesanti restrizioni: ecco i nuovi obblighi per i proprietari

Nuove regole per chi ha un monopattino elettrico. Se fino a oggi non esisteva alcuna norma nel codice della strada cui doversi attenere scrupolosamente, da fine mese qualcosa cambierà. Ecco quali sono le regole da dover seguire per forza se si ha un monopattino elettrico.

Anche se il monopattino elettrico sembra un'invenzione degli ultimi anni, si tratta di un veicolo progettato molto tempo fa. Il monopattino motorizzato ha quasi cento anni. L'idea nacque nella mente di Arthur Hugo Cecil Gibson nel lontano 1913. Solo dopo due anni l'inventore del monopattino motorizzato riuscì a trovare una casa produttrice, la Autoped Company. Il primo monopattino elettrico è stato prodotto a Long Island, a New York, ed è conosciuto proprio con il nome dell'azienda che lo produsse per prima, la Autoped. È più corretto parlare di monopattino motorizzato, in riferimento ai primi esemplari, poiché i primi veicoli avevano un motore a vapore. Ciò faceva sì che i primi monopattini motorizzati avessero un peso di circa 45 kg.

I monopattini di oggi sfruttano la tecnologia odierna. Ciò significa che il motore è diventato elettrico facendo sì che siano veicoli facilmente ricaricabili. In più, il motore elettrico garantisce un maggiore rispetto dell'ambiente. Infine, altra caratteristica che rende il monopattino elettrico molto appetibile anche come mezzo per i più giovani è il peso. Facilmente trasportabile, il monopattino può essere la soluzione per muoversi per chi ancora non ha la patente. Proprio perché sono in tantissimi a sfrecciare su questo mezzo di trasporto si è palesata la necessità di implementare delle nuove regole cui potersi riferire all'interno del codice della strada.

Monopattino elettrico: nuove regole in vigore da fine settembre

Chi ha paura di vedere continuamente sfrecciare monopattini senza alcun ordine o regola può tirare un sospiro di sollievo. Dal 30 settembre qualcosa potrebbe cambiare per i possessori di monopattini elettrici. In seguito a diversi decreti legge discussi nel corso del 2021 e di quest'anno, è stato necessario porre attenzione su una sorta di codice della strada cui anche i possessori di monopattini elettrici devono adeguarsi.

Le nuove regole da seguire per chi ha un monopattino elettrico prevedono innanzitutto l'implementazione delle frecce. Da fine mese sarà necessario munirsi dei cosiddetti indicatori luminosi di svolta, meglio se dal colore ambrato nonché lampeggianti. Le frecce dovranno essere presenti sia sul fronte che sul retro del monopattino e dovranno essere ben visibili. I freni dovranno essere sempre a posto, non sono previste scuse. Mentre per molti monopattini di ultima produzione questa è già la norma, tutti gli altri dovranno essere sicuri di avere tutto l'equipaggiamento necessario prima di tornare in strada in autunno.

LEGGI ANCHE >>> Genova, incidente mortale con il monopattino elettrico: polemiche sulla sicurezza in strada – Tutto Notizie