martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSportFormula 1, ci sarà un nuovo clamoroso ingresso: l'annuncio ufficiale della casa...

Formula 1, ci sarà un nuovo clamoroso ingresso: l'annuncio ufficiale della casa automobilistica

La Formula 1 si appresta ad accogliere una famosissima casa automobilistica. L'annuncio è arrivato poche ore fa. Vediamo in dettaglio di chi si tratta e da quando il noto brand parteciperà al campionato di Formula 1.

Quando pensiamo alla Formula 1, noi italiani non possiamo fare a meno di immaginare la Ferrari come 'la' macchina che partecipa a questo sport. Il marchio del 'cavallino', come noto, non produce utilitarie né auto di largo consumo ma punta tutto sull'esclusività del prodotto. Altre scuderie in gioco nella F1, invece, sono aziende presenti in tutto il mondo con vetture destinate al grande pubblico.  Un esempio è la Renault, che in F1 partecipa con il nome di scuderia "BWT Alpine F1" ma come costruttore è, per l'appunto, Renault.

Discorso a parte lo merita la Mercedes, che insieme a tanti modelli esclusivi ha prodotto e produce automobili non da corsa accessibili (quasi) a tutti. Tuttavia per la casa automobilistica, la Formula 1 è un affare enorme, dato che produce le power unit di ben 4 scuderie su 11 in gara; Ferrari e Red Bull sono a quota 3, Renault a 2. Tuttavia molto presto, proprio nel settore della power unit è prevista, a breve, una novità importantissima.

La Audi entra in Formula 1

Ebbene sì: l'altra casa automobilistica tedesca, la Audi, ha annunciato che presto farà il proprio ingresso in Formula 1. Più precisamente, lo farà nel 2026, dunque per il campionato che - presumibilmente - avrà inizio nel marzo del 2026. Entro fine anno, stando a quanto comunicato dalla casa automobilistica, verrà comunicato il team con cui l'Audi si schiererà. Quella del 2026 non è una data casuale. Vediamo perché e in che modo l'azienda tedesca ha intenzione di inserirsi nell'affascinante mercato delle auto da corsa su pista, che conta milioni di fan in ogni angolo del pianeta.

Dal 2026, infatti, entreranno in vigore le nuove regole della Formula 1, che rispondono alle esigenze del pianeta e seguono il trend 'green' esistente da anni. Tra meno di quattro anni, infatti, alle monoposto verrà richiesta una maggiore 'elettrificazione' e l'utilizzo di carburanti moderni, che riducano il più possibile le emissioni di Co2. L'obiettivo, entro il 2030, è di diventare carbon neutral. La casa automobolistica dei quattro anelli ha annunciato di voler partecipare 'attivamente' a questa rivoluzione, da qui l'idea di investire tempo e denaro nell'ingresso nella F1. Un investimento che, potenzialmente, può essere recuperato in breve termine visto il giro d'affari intorno alle supercar. Insomma, dal 2026 anche l'Audi sarà coinvolta con un ruolo importante: produrrà le Power Unit per (almeno) una scuderia di quelle in gara. Entro dicembre verrà comunicato con quale di quelle attive nel 2022.