Assorbenti gratis per le donne: ecco la legge che cambia tutto

Finalmente gli assorbenti saranno gratis. Ecco dove è stata presa quest'importante decisione che rivoluzionerà la vita di moltissime donne.

Il ciclo mestruale è per moltissime donne molto invalidante. Non solo per alcune patologie che rendono i dolori del basso ventre veramente insopportabili, ma anche mal di testa, mal di schiena, nausea e dolori alle ossa che causano un fastidio non poco indifferente. La Spagna è stato il primo paese in Europa che ha introdotto il congedo mestruale. Tre giorni al mese sono state concessi a tutte le donne che, durante il loro "periodo della luna" possono stare a casa al massimo della comodità. Si spera che questa legge approvata in Spagna possa dare il via a tantissimi altri paesi Europei. Da tantissimi anni sta inoltre cambiando il rapporto con il ciclo mestruale. Ora se ne parla molto più liberamente rispetto a quando negli anni '40 le donne si chiudevano in casa e dicevano che avevano la visita del marchese per non uscire dalle loro abitazioni.

Ecco il primo paese al mondo che non farà più pagare gli assorbenti

Dagli antichi rimedi con l'asciugamano legati con la spilla da balia, di assorbenti in commercio ormai se ne trovano di qualsiasi tipologia. Con e senza ali, in lattice, ipoallergenici, interni e, negli ultimi anni, sono nate anche scelte ecologiche come gli assorbenti lavabili, gli slip riutilizzabili e la coppetta. Quest'ultima è una delle scelte che si sta prediligendo di più negli ultimi anni. Non solo perché è una scelta ecologica ma anche perché una volta acquistata, non si devono comprare più i tantissimi pacchi di assorbenti che negli anni sono anche diventati molto più cari.

Sempre più diffuso è lo slogan "Period Poverty" che stima quanto una donna spende per il proprio ciclo mestruale. Tantissimi sono gli Stati che stanno cercando di gravar di meno sui portafogli delle donne. In Nuova Zelanda gli assorbenti sono diventati gratis per le studentesse. In Canada e Regno Unito è stata eliminata l'iva, mentre in Italia è stata ridotta dal 22 al 10%. C'è però un Paese che ha deciso di  rendere gli assorbenti completamente gratuiti. Stiamo parlando della Scozia. Dal 15 agosto ogni prodotto per il ciclo mestruale in Scozia è gratuito. Il paese si aggiudica quindi il primato di primo  al mondo che combatte la povertà mestruale. Che cos'è la povertà mestruale? L'attivista Georgie Nicholson lo spiega così: "Vai al supermercato e ti trovi a dover scegliere tra un pacco di pasta e uno di assorbenti".

LEGGI ANCHE:Corri a mettere in valigia una camicia bianca! È un capo indispensabile per le tue vacanze, ecco perché