giovedì, Agosto 18, 2022
HomeSpettacoloFlavio Briatore, ancora un affronto ai pizzaioli di Napoli: “Io gioco in...

Flavio Briatore, ancora un affronto ai pizzaioli di Napoli: “Io gioco in un altro campionato”, piovono commenti al veleno su di lui

Continua la 'lotta' dell'imprenditore Flavio Briatore contro i napoletani e la loro pizza. Ecco le ultime dichiarazioni e le reazioni 'al veleno' sui social.

Non si placano le polemiche per le dichiarazioni di Flavio Briatore sulla pizza napoletana e le sue idee circa la ricetta, gli ingredienti selezionati e la produzione di quello che è l'emblema dell'italianità nel mondo. Imprenditore attivo in molteplici settori, da qualche anno la sua attenzione è sempre più proiettata verso il turismo e la ristorazione, motore pulsante dell'economia italiana. Se i suoi locali in Sardegna rappresentano una gallina dalle uova d'oro dove una bottiglietta d'acqua arriva anche a costare 10 euro, per il popolo napoletano la pizza non si tocca.

Simbolo dello street food partenopeo, proprio per la sua bontà e i prezzi sempre abbastanza contenuti in giro per la città, secondo l'ex marito di Elisabetta Gregoraci, non è questa la strada giusta da percorrere. Margherita, marinara, capricciosa non funzionano più. Serve qualcosa di più innovativo e per farlo, occorre selezionare nuove materie prima ad un prezzo sicuramente molto meno abbordabile per i consumatori. La pizza che tutti gli italiani sono abituati a mangiare da sempre sarebbe dunque per Flavio Briatore un'idea inconcepibile. Inoltre, la classica ricetta va rivista, perché non rispecchia i suoi gusti. La 'guerra' continua e con essa, il botta e risposta tra lui e il popolo partenopeo e gli utenti sui social.

Flavio Briatore e la pizza: la guerra continua

Nel corso degli ultimi giorni non si sono placate le polemiche che riguardano il nuovo locale di Flavio Briatore 'Crazy Pizza' in via Veneto. Qui le pizze servite variano da un prezzo di 13 ed arrivano anche a 60 euro. Anche Michelle Hunziker e sua figlia Aurora Ramazzotti sono state bacchettate su Instagram per essersi recate a mangiare tale prodotto definendolo ottimo e imparagonabile. Arriva una doccia fredda però per il proprietario del 'Billionaire'. La sua pizzeria infatti, non è stata inserita nella classifica da poco aggiornata delle "50 Top Pizza Italia 2022".

La migliore risulta essere quella de 'I Masanielli' a Caserta, dove una pizza viene venduta alla modica cifra di 6 euro. Immediatamente è giunto il commento di Flavio Briatore che ha definito il suo come un ristorante di lusso che non è paragonabile ai colleghi sul podio. Inoltre, ha precisato che la sua struttura non potrebbe mai essere definita come 'pizzeria'. Sarebbe per lui un'offesa se gli fosse attribuita tale definizione. I commenti al veleno sui social non si sono fatti attendere: c'è chi lo ha definito povero d'animo, chi presuntuoso e chi ha difeso a testa alta il nome della vera pizza italiana da secoli. Quali saranno le reazioni dell'imprenditore a questi ulteriori attacchi ricevuti?

LEGGI ANCHE>>>Elisabetta Gregoraci, spunta il nome del suo corteggiatore misterioso, altro che Flavio Briatore!