venerdì, Agosto 19, 2022
HomeCuriositàTieni una bottiglia d'acqua sul comodino mentre dormi? È un'abitudine sbagliata: ecco...

Tieni una bottiglia d'acqua sul comodino mentre dormi? È un'abitudine sbagliata: ecco perché

Il Dottor Kellog Schwab della Johns Jopkins University degli USA ha redarguito tutti coloro che hanno una bottiglia d'acqua sul comodino.

Quanti di voi la sera prima di andare a dormire si portano una bottiglia d'acqua da lasciare sul comodino? Alcuni durante la notte sentono la necessità di bene e sopraffatti dalla pigrizia, per non arrivare fino in cucina, decidono di portare una bottiglia d'acqua da tenere quanto più vicino possibile. Altri invece la sera decidono di evitare di bere, sempre perché a causa della pigrizia non vogliono alzarsi più e più volte per recarsi in bagno. Alcune volte però bere di notte sembra quasi invitabile. La gola può seccarsi o dopo un pasto particolarmente salato si necessita di bere per riequilibrare la propria salivazione. Oggi però vi riveliamo la scoperta che il Dottor Kellog Shawan ha condotto su quest'abitudine notturna.

No alla bottiglia sul comodino, ecco che cosa ha scoperto il Dottor Kellog Schwab

Sicuramente se avete necessità di bere durante la notte nessuno vi vieterà mai di farlo. Ecco però alcune accortezze che dovrebbero essere messe in atto se non si vuole rischiare gravi danni alla propria salute. Innanzitutto d'estate, è sconsigliatissimo portare delle bottiglie d'acqua in posti caldi. Non siate pigri, recatevi in cucina, aprite il frigorifero e bevendo lentamente, dissetatevi. Assolutamente vietato invece portare la bottiglia, soprattutto se è di plastica, in un luogo caldo come la camera da letto. Le elevate temperature possono far si che la plastica rilasci la sostanza chimica Bisfenolo A (BPA) altamente rischiosa per l'uomo. Se pensate di risolvere il problema lasciando sul vostro comodino l'acqua direttamente in bicchiere, attenzione!

Il bicchiere d'acqua non bevuto nell'immediato diventa durante la notte un pozzo di germi e batteri. Cosa possono fare allora i più pigri che proprio non hanno voglia di alzarsi? Una soluzione ci sarebbe ed è quella delle bottiglie in vetro. Non cantate vittoria troppo presto. Le bottiglie di vetro ovviamente non rilasciano la sostanza presente nelle plastiche, ma devono essere ugualmente ben sigillate, altrimenti è come fare un passo indietro e accadrebbe la stessa cosa del bicchiere. Anche nella bottiglia, se non chiusa possono depositarsi germi e batteri. L'acqua nella bottiglia di vetro va inoltre cambiata più volte e la bottiglia va accuratamente lavata soprattutto sul fondo.

Vi consigliamo di seguire questi consigli visto che il rilascio della sostanza chimica Bisfenolo A può essere la causa di numerose malattia cardiovascolari e anche infertilità negli uomini.

LEGGI ANCHE:Metti una molletta nella pentola mentre l’acqua bolle! Non immagini quanti soldi risparmi!