domenica, Agosto 14, 2022
HomeCronaca e PoliticaEmilio Fede senza peli sulla lingua: "Se la sinistra vince le Elezioni,...

Emilio Fede senza peli sulla lingua: "Se la sinistra vince le Elezioni, io..."

In una situazione di incertezza politica, Emilio Fede ha espresso il proprio pensiero. Ecco cos’ha detto.

Emilio Fede è stato per anni uno dei giornalisti più amati delle televisione italiana, prima di scomparire dagli schermi per una questione certamente legata all’anzianità. Tuttavia, in alcuni casi, personaggi come lui sembrano essere stati profetici circa alcune situazioni politiche, come quella che stiamo vivendo attualmente in Italia.

Purtroppo, vorremmo dire che le dimissioni di Draghi hanno aperto una crisi senza precedenti. Ma non è così. Nel corso del tempo sono state tante le volte in cui il nostro Paese ha affrontato periodi bui nell’universo politico. E quando gli italiani sono stati chiamati al voto prima del tempo le cose difficilmente si sono concluse bene. Anni fa si parlava di destra e di sinistra ma adesso ha davvero ancora senso far riferimento all’uno o all’altro schieramento? Mentre attendiamo di sapere cosa ne pensino giornalisti e volti noti dello showbiz di quello che sta accadendo in Italia, riportiamo un vecchio pensiero di Emilio Fede.

Emilio Fede, il video chiarisce la sua posizione

Forse non tutti sanno che Emilio Fede al di là della carriera nel mondo dello spettacolo e del giornalismo, ha tentato di entrare anche in politica, sia per quanto concerne le elezioni italiane del '79 che per quanto concerne quelle europee dell' '84, in entrambi casi tra le fila del PSDI. Ambedue le volte non ottenne però il risultato sperato.

Dieci anni fa ha addirittura fondato Vogliamo Vivere, un proprio movimento d'opinione che avrà una vita molto breve. Nel 2013 ci ha riprovato con Le Ali della Libertà, ma nuovamente senza successo. Dal 2014 in poi ha sempre seguito Silvio Berlusconi, per quanto questo non sempre gli abbia portato onori. Anzi, è stato anche coinvolto in alcuni scandali politici. A giudicare da quello che ha sempre affermato sembra essere di destra, pertanto alla luce di ciò che attualmente sta accadendo in Italia, il suo prossimo voto sarà senz'altro a favore di questo "schieramento".

E così, da buoni nostalgici, riportiamo le parole che disse ormai anni fa ma che nel suo caso potrebbero essere vere ancora oggi: "Se la sinistra andrà al potere, io lascerò questo Paese. Perché mai, proprio mai, accetterò di mettermi al suo servizio. Al servizio della sinistra, come tanti colleghi stanno facendo, assieme a quelli che già da tempo lo facevano. Dove andrò? Non lo so". Parole dure, le sue, che però fanno riflettere su quanto la situazione attuale di disagio politico sia stata già vissuta dai nostri genitori e dai genitori dei nostri genitori. Una ruota che gira senza fine.

LEGGI ANCHE: Emilio Fede, la drammatica confessione: "La pensione non mi basta", quanto prende al mese