martedì, Agosto 9, 2022
HomeCuriositàHai ancora questo vecchio cellulare conservato nel cassetto? Oggi vale una fortuna:...

Hai ancora questo vecchio cellulare conservato nel cassetto? Oggi vale una fortuna: ecco quanti soldi puoi farci

Se avevate questi cellulari e non li avete mai buttati, siete ricchi e non lo sapete! Scopriamo quali sono i modelli che valgono una fortuna.

Con il rapido avanzare della tecnologia i cellulari diventano "vecchi" dopo pochissimo tempo. E così le persone tendono a vendere i propri dispositivi o, se irreparabilmente rotti, a gettarli. Eppure è una pratica, quest'ultima, che potrebbe esservi costata cara. Vi sono infatti dei cellulari che valgono davvero una barca di soldi. I telefoni di "prima" in certi casi ci mancano per alcune loro funzionalità che, nei modelli attuali non ritroviamo. Ad esempio l'indistruttibilità dell'hardware: quante volte il Nokia vi è scivolato di mano e l'avete recuperato da terra più integro di prima?

Com'era bello il fatto che le batterie durassero praticamente in eterno e non dovessimo utilizzare il telefono mentre era in carica? Per non parlare della comodità di avere una tastiera fisica che consentiva una facile digitazione dei tasti rispetto al touch screen. E i giochi? Alzi la mano chi non ha mai giocato a Snake per ore ed ore. Insomma, i cellulari di decine di anni fa hanno tuttora un fascino. Inoltre, possederli ancora potrebbe fruttarvi dei bei soldi. Vediamo quali sono i modelli che vi arricchiranno!

Ecco i cellulari vintage che valgono una barca di soldi!

Tra i modelli che citiamo perché economicamente fruttuosi c'è l'Orbitel Citiphone. Sarebbe quello classico di fine anni '80, squadrato e con l’antenna. Ebbene, questo telefono attualmente vale fino a 1200 euro. Chiaramente tutto dipende anche dallo stato in cui è conservato ma in generale la cifra è questa. C'è poi l'Ericsson R290 Satellite Phone datato 2000 che tuttavia ha un valore leggermente minore dato che sono passati "appena" 22 anni dal suo rilascio. Infatti la somma per cui potreste venderlo oscilla dai 350 ai 1.200 euro. È quindi il turno dell'IBM Simon Personal Communicator del 1994 che in effetti è il "nonno" degli smartphone dato che funzionava con la tecnologia touch tramite un pennino e aveva diverse applicazioni al suo interno proprio come i moderni dispositivi. Tale telefono ha un valore che può arrivare fino a 2350 euro ma ce n'è un altro che lo batte. Volete sapere quale?

By Rico Shen, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2205234
By Rico Shen, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2205234P

Si tratta del Motorola DynaTAC 8000x, a metà strada tra il cellulare e il telefono fisso (sembra un portatile di quelli utilizzati in casa). Questo modello, antico e dal fascino innegabile, potrebbe fruttarvi fino a 4000 euro. Una cifra certamente notevole! E voi? Cosa aspettate a controllare nelle vostre cantine se tra le scartoffie vi è rimasto un vecchio telefono? Potreste scoprirvi ricchi!

LEGGI ANCHE: Bustine di silice, non buttatele! Vi faranno risparmiare una barca di soldi, ecco perché