venerdì, Agosto 19, 2022
HomeCronaca e PoliticaBufera sulla Royal Family: "Ha truffato milioni", proprio il preferito della Regina...

Bufera sulla Royal Family: "Ha truffato milioni", proprio il preferito della Regina sotto indagine, un'intera nazione sotto choc

Ancora caos per la casa reale inglese. Stavolta l'accusa di truffa mossa nei confronti di uno dei componenti è davvero grave e la Regina è sempre più preoccupata. Scopriamo di cosa si tratta. 

A Buckingham Palace la situazione è delle più tese e la Regina Elisabetta potrebbe non reggere all'ennesimo scandalo che ha colpito la casa reale inglese. Questa volta uno dei suoi protetti sembrerebbe averla fatta davvero grossa e l'intera nazione sarebbe sotto shock per la notizia. Non è di certo la prima volta che la dinastia britannica si ritrova ad affrontare tempeste, eppure stavolta le accuse mosse ad uno dei suoi componenti sono infamanti come non mai. Addirittura c'è chi parla di "truffa del secolo" e i giornali inglesi si stanno scatenando. Ma chi è il membro che si è macchiato di un reato così importante da far chiacchierare il mondo intero?

A finire nel mirino di un'inchiesta giudiziaria è proprio il più benvoluto dei reali inglesi: il principe Carlo. Quest'ultimo rischia di perdere i suoi sostenitori per quanto concerne il progetto di beneficenza di cui si occupa da anni. Stando a quanto riportato dal rotocalco New Idea, il marito di Camilla avrebbe truffato per una somma pari a quattro milioni e mezzo di dollari. Una cifra enorme che ora rischia di farlo cadere in disgrazia. Ma cosa è accaduto?

Il reale inglese accusato di truffa: ecco i motivi

Di preciso è accaduto questo: Hamad bin Khalifa Al Thani, sceicco ed ex primo ministro del Qatar avrebbe avuto un accorto con il Principe Carlo. In base a tale patto il primo avrebbe sborsato una somma di quattro milioni e mezzo di dollari per la fondazione di beneficenza del reale britannico, in cambio semplicemente di onori vari, tra i quali la cittadinanza inglese. Pertanto, tra il 2010 e il 2015, il consorte di Camilla avrebbe ricevuto l'ingente somma in tre diverse rate, in mazzette di contanti da 500 euro.

La notizia subito è stata smentita da un uomo di Clarence House che, nel fare le veci della casa inglese, ha dichiarato fasullo questo spostamento di denaro contante e asserito che invece è avvenuto tutto tramite bonifico. Ha inoltre ammesso che ogni cosa è stata fatta assolutamente per beneficenza e non a scopo privato. Però qualcosa ai sudditi puzza. L'intera nazione vede il denaro preso da Carlo come sporco, malgrado anche Hamad bin Khalifa Al Thani abbia assicurato tutti che non è così. Ma cosa potrebbe dire altrimenti? D'altro canto è coinvolto nello scandalo anche lui. Per il momento le indagini restano aperte e bisognerà attendere per confermare l'innocenza del Principe.

LEGGI ANCHE: Il Principe William e Carlo hanno litigato: c'entra Kate Middleton e una scelta sui loro figli