martedì, Agosto 9, 2022
HomeCuriositàIl Principe Filippo si sta rivoltando nella tomba: la decisione di William...

Il Principe Filippo si sta rivoltando nella tomba: la decisione di William e Kate che lo avrebbe mandato su tutte le furie

Dopo la morte del Principe Filippo spunta un retroscena clamoroso. La Famiglia Reale britannica con a capo la Regina Elisabetta II, è molto seguita e amata sia dal suo popolo che dal resto del mondo.

In molti hanno sempre osservato la monarchia inglese con un certo fascino non solo per la personalità dell'anziana, ma amatissima, Regina ma anche perché la monarchia rappresenta un vero e proprio libro di storia, qualcosa di reale rispetto a tutte quelle pagine di libri che abbiamo letto tra i banchi di scuola. La Regina è una delle personalità più forti e determinanti del regno britannico, salita al trono a soli 25 anni, oggi il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica. Per moltissimi anni, al fianco della Regina c'è stato suo marito, il Principe Filippo, scomparso il 9 aprile del 2021.

Nato Principe Filippo di Grecia e Danimarca Mountbatten, l'ultimo nipote del Re di Grecia, ha rinunciato ai suoi diritti di successione al trono per sposare la sua Elisabetta. Poco prima del matrimonio fu nominato duca di Edimburgo e gli fu conferito il titolo di "Sua Altezza Reale". Lui ed Elisabetta si sposarono il 20 novembre del 1947 e insieme hanno avuto quattro figli: Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo.

Il retroscena dopo la morte

Filippo ha sempre proseguito la sua carriera militare nonostante il ruolo della moglie lo abbia sempre messo in ombra. Il nobile in questione è sempre stato un uomo rivoluzionario. L'idea di trasmettere la cerimonia di incoronazione della sua sposa fu una sua idea apprezzatissima dal popolo britannico che si sentì molto più partecipe e unito alla corona. Dopo la sua scomparsa nell'aprile del 2021 suo nipote William e la moglie Kate stanno completamente ribaltando il regno da lui rivoluzionato.

William e Kate hanno infatti deciso di stravolgere il regno dei nonni per essere sempre al passo con la gente comune. Per questo motivo i due hanno deciso che si faranno chiamare semplicemente con il loro nome eliminando una volta e per sempre i titoli nobiliari e abolendo persino gli inchini. A far scattare la rivoluzione nella coppia è stato il tour caraibico. William e Kate hanno analizzato il loto viaggio e hanno ritenuto tutto troppo "anacronistico, fuori dalla realtà, troppo formale e all'antica". L'idea della Famiglia reale che già Filippo aveva cercato di modernizzare non è più consona per William e Kate al mondo d'oggi.

Ritengono che sia necessario cercare una nuova strategia puntando su una formula più empatica e vicina alle persone comuni. E pensare che, il defunto nonno, aveva lottato con le unghie e con i denti per far trasmettere l'incoronazione e per creare una nuova etichetta che consentisse un avvicinamento al popolo. Oggi la sua rivoluzione è ritenuta antica e obsoleta dai nipoti. Cosa penserà il povero Filippo? Oggi avrebbe appoggiato lo spirito rivoluzionario dei nuovi reali o non avrebbe accettato di vivere di nuovo nell'ombra di qualcuno?

LEGGI ANCHE: Kate Middleton conquista tutte con i pantaloni bianchi Zara super casual: costano 30€, ecco i modelli