martedì, Agosto 9, 2022
HomeNotizie TVChe fine ha fatto Marco Masini? Dalla morte della madre alle accuse...

Che fine ha fatto Marco Masini? Dalla morte della madre alle accuse infamanti, com'è ridotto oggi il cantante

Marco Masini è uno dei cantautori italiani più apprezzati in circolazioni ma è tristemente noto che la sua vita non è stata per nulla priva d’ insidie. L’artista, infatti, ha subito il terribile lutto della morte della madre e, per molto tempo, è stato anche al centro di dicerie davvero assurde.

Molte personalità dello star system, infatti, sostenevano che il buon Marco portasse sfortuna e in una ambiente scaramantico come quello dello spettacolo questa cosa ha inficiato non poco sullo sviluppo della sua carriera. In una lunga e interessante intervista rilasciata al Corriere della Sera, Masini ha parlato del bellissimo ricordo che conserva della madre e, quando gli viene chiesto a cosa pensi per trovare la forza nei momenti bui, subito risponde con grande tenerezza nel cuore: “Mia madre, che ho perso da giovane".

Marco Masini tra presente e passato

Il cantante sostiene di aggrapparsi a lei come "sostegno spirituale", insomma un angelo custode. Masini precisa di avere una visione della vita "tra l'ateo e l'agnostico" pur credendo - in senso laico e figurato - nello “spirito”, un qualcosa a cui fare riferimento. In conclusione ammette di avere un ricordo bellissimo della madre e di prendere dalla sua infanzia e adolescenza una forza e un coraggio che lo aiutano molto anche alla sua età.

Poco dopo, poi, viene affrontato lo spinoso argomento delle malelingue, ma Marco riesce a rispondere, come al solito, con grande calma ed eleganza: “Ho una grande fortuna: non ho mai provato odio per nessuno. Ho sempre trasformato qualsiasi situazione, anche la più difficile, in una chance per crescere ed evolvermi". Inoltre ammette che grazie alle sofferenze ha scritto canzoni che in condizioni normali non avrebbe avuto l'ispirazione giusta per creare. Non c’è che dire, allora, Marco Masini oltre ad essere un ottimo artista è davvero un uomo invidiabile e il suo modo di vedere la vita gli ha fornito gli strumenti per affrontare qualsiasi difficoltà.

Non ci rimane, a questo punto, che lasciarvi con le sue belle parole relative al film "Ritorno al futuro", che lo ha colpito molto. “Se c’è una cosa che ho imparato da quel film è che se potessi parlare al me stesso di trent'anni la cosa peggiore che potrei fare è dirgli cosa lo farà soffrire". Non solo: l'artista si dice contento del proprio cammino e non vorrebbe per alcun motivo al mondo consigli dal Marco Masini del 2022. "Tornassi indietro rifarei tutto, anche gli errori". Insomma, un'ammissione coraggiosa da parte di un artista molto discusso ma con un talento enorme.

LEGGI ANCHE: Serena Bortone interroga Marco Masini: "A chi era rivolto quel Vaffa?", la risposta del cantante