Gerry Scotti: "Altro che ricco di famiglia, ecco che lavoro facevano i miei nonni e mio padre"

tuttonotizie-gerry-scotti-altro-che-ricco-di-famiglia-ecco-che-lavoro-facevano-i-miei-nonni-e-mio-padre

Il conduttore rivela le sue origini: Gerry Scotti si racconta e smonta tutte le false credenze sul suo conto. 

Tra i conduttori più amati del piccolo schermo c'è sicuramente Gerry Scotti che con la sua ironia e il suo sorriso ha conquistato milioni di telespettatori. Oggi il re dei quiz in Mediaset è uno dei volti di punta di Canale 5 e ha totale fiducia da parte dell'azienda con cui collabora. Attualmente lo vediamo impegnato con Striscia la Notizia insieme all'amica di sempre Michelle Hunziker ma non solo. A settembre ritornerà in poltrona a Tu si que Vales insieme a Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Teo Mammuccari e Sabrina Ferilli.

Scotti è amatissimo dal pubblico a casa che lo considera come uno di famiglia. Negli anni sono molti i format che ha condotto in tv e che lo hanno avvicinato al grande pubblico a cui deve tutto il suo successo. Nel mondo dello spettacolo Gerry è amatissimo, nonostante la grande popolarità è rimasto quello di sempre conservando la sua umiltà. Proprio a proposito sei suoi possedimenti e delle sue origini durante un'ospitata al podcast Muschio Selvaggio ha chiarito alcune cose. Scopriamo cos'ha rivelato ai microfoni del programma "Muschio Selvaggio" condotto da Fedez.

Gerry Scotti: la verità che nessuno conosceva

Durante l'intervista al famoso podcast Gerry ha affrontato parecchi temi tra cui anche quello della popolarità. Non è un mistero che tra le tante cose ha rivelato che quando è morta sua madre all'obitorio alcuni fan gli hanno chiesto un autografo. Il conduttore ha risposto con pazienza ma molti altri non avrebbero fatto lo stesso. Questo è il prezzo della popolarità e probabilmente non è solo questo.

Uno degli argomenti affrontati durante l'intervista è il denaro, Gerry ha esordito con un "Parliamoci chiaro ragazzi" con l'intenzione di smentire tante credenze sbagliate. La sua famiglia deriva dai suoi due nonni, rispettivamente panettiere e contadino. Suo padre ha invece scelto di fare l'operaio e come tutte le famiglia una casa popolare e un auto funzionante erano già il sogno della vita. Gerry lo ha raccontato proprio per chiarire che la sua esistenza non è mai stata troppo legata ai soldi.

Certo è che con il denaro si ottengono moltissime cose, si sistemano situazioni scomode e si vive in modo agiato. Gerry però dichiara che con molti soldi non si compra tutto, la serenità non ha un costo. Il conduttore ha poi affermato che quando i suoi genitori sono morti nello stesso giorno lui non ha potuto fare nulla nonostante la sua posizione economica.

LEGGI ANCHE>>>Gerry Scotti: "Quando morì mia mamma, all'obitorio la gente mi chiedeva gli autografi", la reazione di Fedez