mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeSpettacoloRoberto Bolle torna in TV e Steve La Chance lo attacca: perché...

Roberto Bolle torna in TV e Steve La Chance lo attacca: perché tra i due ballerini il rapporto è pessimo

Roberto Bolle ritorna in tv: la carriera del ballerino tra sofferenza e successi. Cosa è accaduto tra lui e l'ex professore di Amici? 

Danza con me è il titolo dello show di Rai Uno andato in onda ieri sera e condotto proprio da Roberto Bolle. L'étoile l'unico artista al mondo ad essere contemporaneamente primo ballerino al Teatro della Scala di Milano e all' American Ballet Theatre di New York. Un successo straordinario che deriva dal suo talento che ad oggi sembra assolutamente inimitabile. Solo poche settimane fa è comparso in video ad Amici di Mari De Filippi per un regalo speciale all'allievo di Alessandra Celentano. Bolle prosegue la sua carriera nonostante le tante difficoltà.

Oggi Roberto Bolle ha 47 anni e continua ad essere il pioniere della danza classica in Italia e nel mondo. La sua carriera è stata ricca di sacrifici di cui ha parlato anche durante un'intervista a Verissimo con Silvia Toffanin. "Ho avuto un infortunio importante 12 anni fa" ha rivelato Bolle aggiungendo che ritornare a ballare non è stato semplice. Era il 2010 e il ballerino non sapeva se si sarebbe mai ripreso da quell'infortunio. Non nasconde la commozione per quella che da passione è diventato il suo lavoro o meglio la ragione della sua vita. Non mancano nuovi progetti e in alcuni casi anche piccoli imprevisti.

L'ex professore di Amici contro Roberto Bolle

L'étoile della Scala di Milano è famoso per la sua grande riservatezza oltre che per il suo talento infinito. Roberto Bolle dedica il suo tempo alla creazione di nuovi progetti volti a portare la danza in giro per il mondo. "Bolle and Friends" è il titolo dello spettacolo che continuerà a portare in giro per i teatri in compagnia di grandi amici e colleghi del mondo della danza. Insieme a lui ci saranno anche gli artisti del teatro di Kiev, capitale dell'Ucraina.

Proprio lo scoppio della guerra è stato motivo di discussione in molti ambienti culturali e la danza non è da meno. L'invasione russa ai danni dell'Ucraina ha fatto scalpore e Bolle ha deciso di escludere gli artisti russi dal suo spettacolo. Il primo ballerino precisa che "Loro non hanno colpe" ma secondo la sua opinione è giusto lanciare un segnale politico.

A scagliarsi contro questa tesi è l'ex professore di Amici Steave La Chance, coreografo americano molto famoso in Italia e collega più anziano di Bolle. Peccato che il post social del coreografo sia stato parecchio forte e difatti è stato poi rimosso. Roberto Bolle ha deciso di non replicare e ha continuato come sempre con le scelte artistiche che riteneva più opportune.

LEGGI ANCHE>>>Riconoscete questa calciatrice di Serie A? È la figlia di una delle conduttrici più amate dagli italiani