lunedì, Agosto 15, 2022
HomeNotizie TVOrietta Berti: "L'animo diventa grigio quando ti succede", il dramma nascosto della...

Orietta Berti: "L'animo diventa grigio quando ti succede", il dramma nascosto della cantante

Con il sorriso sempre stampato sul volto, Orietta Berti "nasconde" il peso di un dramma davvero terribile, costretto ad affrontarlo da sola all'oscuro di tutti. Questo ha segnato per sempre la sua vita. Ecco cos'è stato scoperto.

Orietta Berti è una nota cantante italiana, con un'illustre carriera e brani clamorosi che hanno fatto la storia della musica. Il suo vero nome è Orietta Galimberti ed è nata a Cavriago, in provincia di Reggio Emilia, il 1 Giugno del 1943. Dopo aver affrontato una bella gavetta tra studio ed esibizioni nei diversi locali di Reggio Emilia, Orietta partecipò alla sua prima manifestazione canora, "Voci Nuove Disco d'Oro" dove si posizionò al sesto posto con la sua interpretazione de "Il cielo in una stanza". Nel 1965 arrivò il suo successo con "Un disco per l'estate" proponendo il brano dal titolo "Tu sei quello".

Nel corso degli anni Settanta, venne consacrata come artista nazionale e ha regalato al pubblico il brano dal titolo "Fin che la barca va", divenuto un successo intramontabile, nonché cantato da milioni di persone. Ad oggi resta un'icona della musica italiana e vive nella sua Emilia insieme al marito Osvaldo Paterlini. Si conobbero negli anni Sessanta in una festa di antiquariato e scattò subito la scintilla tra i due. Il loro amore venne coronato da un bellissimo matrimonio e dalla nascita di due splendidi figli.

Orietta Berti, il dramma che le ha cambiato la vita per sempre: ecco di cosa si tratta

Orietta ha sempre avuto uno spirito ottimista, permettendole di condurre un'illustre carriera ancora oggi. Numerosi sono stati i cantanti che hanno voluto collaborare con lei, come ad esempio Fedez e Achille Lauro, con cui hanno lanciato il Brano "Mille" nel Giugno del 2021, facendolo diventare un vero e proprio tormentone dell'estate. Ancora oggi resta sempre sulla cresta dell'onda e viene ospitata numerose volte da conduttori di programmi televisivi. Si può dire che è proprio il suo carattere così solare a permettergli di affrontare i vari momenti bui della sua vita.

Uno tra i momenti drammatici della cantante è stato senza ombra di dubbio la perdita improvvisa della nipote di appena 17 anni. La morte è avvenuta a causa di un brutto tumore al pancreas e fu proprio la cantante a parlarne in un'intervista al "Corriere della Sera". Nel raccontare quando una persona perde un genitore o una persona cara, tra cui una nipote con lo stesso nome a causa di una malattia, ha definito questo con: "l'animo diventa grigio". Una frase molto forte e significativa che Orietta ha voluto esporre agli occhi di tutti. Il suo immenso cuore e il dramma che ha dovuto affrontare le ha indubbiamente cambiato la vita, portando con sé i ricordi più dolci di sua nipote.

LEGGI ANCHE: Orietta Berti, dopo 40 anni la confessione shock: "Mi ha trattata come un oggetto"