mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeNotizie TVIl padre delle sorelle Selassié nei guai fino al collo: "Rischia almeno...

Il padre delle sorelle Selassié nei guai fino al collo: "Rischia almeno 5 anni di carcere", quali sono le accuse

Brutte notizie per le principesse Selassié: il loro papà è nei guai. Ecco cosa rischia e che conseguenze ci saranno.

Jessica, Lulù e Clarissa Selassié rientrano nel novero dei personaggi di punta di quest'ultimo periodo. Complice la loro partecipazione alla sesta edizione del Grande Fratello Vip condotta da Alfonso Signorini, le tre principesse di origini etiopi si sono distinte per le loro personalità uniche e fuori dagli schemi e per la loro grande simpatia. J

essica deve molto a questa sua esperienza nella Casa più spiata d'Italia, dove è uscita vincitrice a pieno titolo. Naturalmente il reality show è stato fondamentale anche per sancire ufficialmente l'entrata nel mondo dello spettacolo per Lulù e Clarissa, anche se per la prima si è trattato forse di un'esperienza agrodolce, visto quello che è successo con Manuel Bortuzzo.

La giovane, infatti, aveva iniziato una splendida storia d'amore con il nuotatore, e nonostante tutti i buoni propositi, la coppia si è lasciata appena un mese dopo la fine del reality, e non nel migliore dei modi. Ma ora tutte e tre devono affrontare un grave problema.

Guai per il padre delle sorelle Selassié: arrestato per truffa

Le tre principesse Jessica, Lucrezia "Lulù" e Clarissa Selassié sono sempre state avvolte da un alone di mistero. Persino il loro titolo di "principesse" è stato più di una volta messo in discussione, dal momento che delle tre ragazze non si conosce molto.

Durante il Grande Fratello Vip, in più di un'occasione è stato introdotto l'argomento dell'arresto del loro papà, il signor Giulio Makonnen Hailé Selassié, il quale sarebbe stato messo in prigione a causa di una truffa. L'uomo adesso si trova in carcere a Lugano, e naturalmente questo rappresenta fonte di grande dolore per le tre figlie. Ma quel che è peggio, è che secondo il settimanale Oggi sarebbe arrivato il tanto atteso e temuto verdetto. A quanto pare, secondo il Tribunale l'uomo sarebbe stato rinviato a giudizio per completare le indagini.

Il padre delle sorelle Selassié è accusato di aver commesso a tutti gli effetti una truffa del valore di 13 milioni di franchi, che corrispondono a circa 12 milioni di euro. Per questo motivo, se l'uomo dovesse essere dichiarato colpevole, sarebbe condannato a una punizione di cinque anni. Inutile dire quanto questo sarebbe deleterio per le tre principessine.

Come molti telespettatori avranno potuto notare, infatti, il tema dell'incarcerazione del padre è un argomento molto delicato per le tre giovani, le quali hanno sempre preferito non soffermarsi troppo sulla vicenda davanti alle telecamere. Purtroppo per ora non si conosce ancora l'esito del verdetto, ma è probabile che si verrà a conoscere a stretto giro e a quel punto sarà inevitabile scoprire cosa ne penseranno Jessica, Lulù e Clarissa.

LEGGI ANCHE>>> Lulù Selassié, periodo nero: salta la festa di compleanno, la colpa è tutta di alcuni vipponi del GF