Vi ricordate Natalia Estrada, ex storica di Giorgio Mastrota? Dal divorzio alla sparizione, ecco com'è ridotta oggi

tuttonotizie-vi-ricordate-natalia-estrada-ex-storica-di-giorgio-mastrota-dal-divorzio-alla-sparizione-ecco-come-ridotta-oggi

Vi ricordate di Natalia Estrada, la storica showgirl spagnola che ha riscosso un successo sensazionale per tutti gli anni 90? La bella ballerina e presentatrice è scomparsa dai radar da diverso tempo e in molti si sono chiesti che fine abbia fatto. La Estrada, infatti, ha fatto davvero strage di cuori diversi anni fa e in moltissimi ne conservano un ricordo molto speciale.

Il mondo della televisione, si sa, è uno dei più spietati e da un giorno all’altro ci si può ritrovare senza lavoro di punto in bianco. Tantissimi sono infatti i nomi delle cosiddette “meteore” che, dopo una breve comparsa sui nostri teleschermi, sono definitivamente finiti nel dimenticatoio. La bella Estrada, però, è rimasta sulla cresta dell’onda per diverso tempo e il suo successo poteva sembrar tutto fuorché temporaneo e provvisorio.

Quello che è accaduto a Natalia, infatti, non è stato un colpo di sfortuna ma ha invece preso una saggia e oculata decisione. Al Corriere della Sera ha per l'appunto dichiarato: “Ho avuto tutto ciò che si poteva desiderare e ho lasciato quando potevo uscire dalla porta principale e c’era una qualità che non si è più vista in tv. Dopo, ho visto troppi programmi spietati verso personaggi di peso messi in situazioni imbarazzanti”. A quanto pare, allora, Natalia Estrada si è dimostrata bella quanto saggia e davvero nessuno potrebbe opinare su una scelta tanto giudiziosa.

Quando poi le viene chiesto se questa fosse stata una decisione sofferta, subito precisa: “No, quando vuoi scappare da qualcosa, è un sollievo. Non mi andava più di chiudermi in uno studio per mesi né di passare ore dal parrucchiere”. Sembra allora che la vita dello show-business non facesse proprio per lei e, a questo punto, è lecito chiedersi di cosa si occupi ora.

Sono stata conquistata dai cavalli e dal mondo del ranch e dei working cowboys. Viviamo nella campagna astigiana e seguiamo allevamenti di bestiame alla vecchia maniera: liberi nei pascoli, con noi che andiamo a recuperarli al lazo quando è necessario vaccinarli, marchiarli, curarli o quando si allontanano troppo”. Come biasimare, allora, una scelta del genere. Dalla vita patinata e sempre sotto i riflettori a quella misurata e a contatto con la natura. Noi tutti, a quanto pare, avremmo da imparare dalle scelte prese da Natalia e ricalibrare i nostri sogni su quello che davvero desideriamo e non su quello che “andrebbe” desiderato. Non ci rimane a questo punto  che farle i nostri più sinceri  complimenti e augurarle una vita felice con il suo amato compagno.

LEGGI ANCHE: Gaten Matarazzo, il Dustin di Stranger Things, soffre di una grave malattia rara: ecco quale