lunedì, Giugno 27, 2022
HomeCuriositàVi ricordate Gianfranco, il bellissimo postino di C'è Posta per te? Ecco...

Vi ricordate Gianfranco, il bellissimo postino di C'è Posta per te? Ecco com'è e cosa fa oggi

Tra i vari programmi che Maria De Filippi ha sfornato negli anni uno è, insieme Uomini è donne, il più amato in assoluto. Stiamo parlando di C'è Posta per Te, che da anni ci tiene incollati allo schermo con regali, famiglie che si ricongiungono, drammi di paese, incontri decennali con primi fidanzati, tradimenti e perdoni. Personaggio iconico del programma è il postino che da sempre ha ruolo un ruolo fondamentale nella trasmissione. Vi ricordate il primo postino di Maria? Volete vedere com'è diventato e come trascorre le sue giornate? È il 1985 quando viene al mondo. Sono più di 10 anni che lo vediamo sfrecciare a bordo della sua bici alla ricerca di persone a cui consegnare  gli inviti del famoso programma televisivo. Confessatelo, anche voi quando il postino consegna la busta e domanda: "Cosa diciamo sempre alla consegna della lettera?" dai vostri divani rispondete con: "C'è posta per te".

Il programma è uno dei format più amati, tante lacrime ma anche tante, a volte troppe risate. In moltissimi cercano di rivolgersi alla redazione del programma, a volte questa pare d'avvero unico mezzo per le riconciliazioni, non solo perché Maria è un'ottima mediatrice ma anche perché spesso stare sotto gli occhi di un numeroso pubblico giudicante, ti porta a cambiare il tuo punto di vista e ricrederti su alcune convinzioni. Non solo nel momento della consegna della lettera ma anche nel momento in cui gli ospiti arrivano in studio, questi sono scortati dal solito postino. Lui, Gianfranco Apicerini, svoolge ormai questo lavoro da 10 anni, una professione che ha sempre portato a termine con passione e dedizione. Durante un'intervista è stato lui stesso a confidarsi e a rivelare cos'è che lo spaventa davvero molto.

279704158_942247043235190_4526373145833715489_n

Su ilfattoquotidiano, Gianfranco  si racconta e svela che uno dei suoi più grandi timori è quello di far cadere qualche  oggetto personale dalla borsa nel momento in cui prende l'invito  che deve essere consegnato ai vari ospiti. Soprannominato anche Ap, Gianfranco afferma che in molte occasioni non riesce a trattenere le lacrime in quando spesso l'emozione ha la meglio. È questo ciò che capita nel momento in cui si trova di fronte a genitori che  cercano i figli. Nel corso della stessa intervista confida anche uno dei suoi sogno più grandi: incontrare Leonardo Di Caprio, quello che egli considera un vero e proprio mito cinematografico. Sappiamo che dietro le buste divisorie spesso, si nascondono personaggi famosi. Chissà se un giorno Gianfranco riuscirà a coronare il suo sogno incontrando l'attore di Hollywood. Gianfranco sfreccia ancora oggi a bordo della sua bicicletta consegnando le buste e, tra un giro e l'altro di consegne frequenta la modella brasiliana Daniella Moraes.