mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeCronaca e PoliticaRicordate Kate Fretti, la fidanzata di Simoncelli? Ecco che fine ha fatto

Ricordate Kate Fretti, la fidanzata di Simoncelli? Ecco che fine ha fatto

Marco Simoncelli è stato uno dei piloti più promettenti del motociclismo mondiale, oltre ad esse un ragazzo davvero straordinario anche fuori dai circuiti. Purtroppo però  è tristemente nota la sua prematura dipartita avvenuta per colpa di in un tragico incidente sul circuito di Sepang nel 2011 e nessuno ha potuto dimenticare quel tragico momento. Men che mai, poi, la bella Kate Fretti, la compagnia di allora, che al Corriere della Sera ha rilasciato dichiarazioni davvero preoccupanti come: Se avessi continuato a vivere come ho vissuto l’anno successivo alla morte di Marco mi sarei ammazzata. Ero tagliata in due… Ma che fine ha fatto oggi Kate ed è riuscita a  superare quell’immane sofferenza un volta per tutte?

Non molto tempo fa ha, al noto quotidiano, ha appunto parlato di come abbia cercato di affrontare l’accaduto con coraggio e determinazione. Queste, infatti, le sue parole presenti sulle colonne del Corriere della Sera: «Dieci anni senza Marco. Penso che sia passato davvero molto tempo ma non è che un anniversario porti a ricordare. Accade ogni giorno».

Più avanti, poi, racconta di un particolare aneddoto che seguì i momenti immediatamente successivi al tragico evento: «Poco dopo la tragedia, mi scrisse una ragazza. Anche lei aveva perso il fidanzato. Siamo diventate amiche. Nel 2014 mi confessò che erano passati dieci anni dal suo lutto e che si era abituata a sopportarlo. Disse una cosa molto carina: se potessi far tornare qualcuno, farei tornare il tuo Marco. Ecco, forse sono più egoista ma non cambierei Marco con nessuno».

Kate ha appunto riflettuto davvero a lungo sulla sua vita con il buon Sic ed ha ritenuto necessario specificare: Mi sono resa conto che ho vissuto quegli anni come una bambina, senza pensare al futuro. Mostravo una leggerezza che adesso mi manca perché ho capito che le cose brutte accadono. La mia vita cambiò in una manciata di secondi. Da allora ho a che fare con un’ansia permanente. Se mio fratello non risponde al telefono penso al peggio. Prima di quella tragedia i brutti pensieri non avevano spazio». Oggi quindi la brava Kate Fretti affronta il dolore della perdita del suo compagno Marco Simoncelli con grande coraggio e con accresciuta maturità continuando, però, a vivere la sua vita come è giusto che sia. Le facciamo, allora, i nostri più sinceri  complimenti con i migliori auguri di una vita lunga e felice sperando che il dolore diminuisca giorno dopo giorno.

LEGGI ANCHE: Max Giusti fatto fuori da TV8 punta il dito contro Alessandro Borghese: "È tutta colpa sua, ecco cosa ha fatto"