sabato, Luglio 2, 2022
HomeNotizie TVAlbano dice la sua sulla molestia a Blanco: "Perché non l'ha fatto?"

Albano dice la sua sulla molestia a Blanco: "Perché non l'ha fatto?"

Ieri sera è stato trasmesso il programma presentato da Giuseppe Brindisi su Rete4, Zona bianca. Il conduttore ha avuto come ospite Albano Carrisi che si è lasciato andare a delle affermazioni in merito a quanto accaduto a Blanco nel corso della sua esibizione per il Live di Radio Italia. Il cantante, vincitore del Festival di Sanremo 2022 assieme a Mahmood, è stato difatti "toccato" nelle parti basse da una fan sfegata. Per farla breve, l’ultimo concerto di Blanchito ha creato clamore e a dire il proprio pensiero in merito è stato proprio l'artista di Cellino San Marco il quale, senza indugi, ha dichiarato che lui non si è mai ritrovato di fronte a una situazione del genere forse anche perché i tempi erano ben diversi da quelli di oggi. L'ex di Romina Power ha poi proseguito evidenziando però: “Non riesco a capire come abbia resistito, ho visto che non ha avuto alcuna reazione”.

Una storia, quella del palpeggiamento durante l'esibizione di Blanco che ha lasciato di stucco il fidanzato di Loredana Lecciso, il quale in diretta sul canale Mediaset, ha voluto chiarire il proprio pensiero. “Mi ha stupito, si potrebbe dire che non c’è più religione”, ha continuato il cantante in televisione. L'evento è stato ampiamente chiacchierato in diretta nel talk show di Giuseppe Brindisi il quale ha invitato a parlare anche Barbara Alberti. Quest'ultima non si è certamente tirata indietro dichiarando di trovare strano il polverone sollevato dal caso che, secondo lei, non sarebbe poi talmente scandaloso da suscitare tanto clamore: “Se una donna viene uccisa c’è un commentino sui giornali e in tv. Mi chiedo perché tutto questo faccia così scandalo. Non siamo in un ufficio o in una parrocchia”.

In merito alla vicenda si è aperto anche Mario Adinolfi, giornalista. Rispetto agli altri, l'uomo ha voluto evidenziare un altro aspetto tralasciato dai precedenti opinionisti. A parte Albano, che presto potrebbe convolare a nozze con la compagna, pure Adinolfi si è concesso di aprirsi sulla questione relativa al palpeggiamento di Blanco durante l'ultimo concerto. “I nostri tempi vorrebbero omologare uomo e donna, far diventare tutto unisex” ha specificato, ammettendo poi che qualora quell'azione fosse stata fatta ai danni di un'artista donna sarebbero arrivati i Carabinieri e le conseguenze sarebbero state molto più gravi di quelle che invece per ora sono capitate all'avventata fan. Nel frattempo la faccenda prosegue nell'animare salotti televisivi e nel lasciare aperti tanti quesiti che probabilmente resteranno irrisolti.

LEGGI ANCHE: Molestia a Blanco, finalmente la ragazza che ha fatto il video rompe il silenzio: "Ecco cos'è successo"