lunedì, Giugno 27, 2022
HomeNotizie TVSerena Bortone, lo sfogo in diretta diventa virale: "Non ne possiamo più"

Serena Bortone, lo sfogo in diretta diventa virale: "Non ne possiamo più"

Il talk show del daytime di Rai1 Oggi è un Altro Giorno ha aperto la puntata di ieri con uno sfogo da parte della conduttrice Serena Bortone. Entrando sulle note del brano "All You Need Is Love" dei Beatles, la giornalista ha dichiarato: “Tutto quello che ci serve è amore ma quando lo capiremo sarà sempre troppo tardi, perché poi nelle cronache sentiamo di insulti razzisti allo stadio. Ieri hanno offeso la bimba di Trapanese, che è un assessore, bimba con la sindrome di Down, in una spiaggia” . Questo discorso è cominciato con la descrizione di alcuni fatti di cronaca avvenuti nei giorni scorsi nel nostro Paese, sottolineando la mancanza di basilari norme di rispetto e tolleranza.

I tristi episodi presi come riferimento sono avvenuti nei giorni scorsi. Il primo riguarda gli insulti razzisti durante il match Lazio-Verona; i tifosi bianco-celesti, dopo aver lanciato oggetti contro un giovane steward dell'Olimpico, lo hanno insultato pesantemente. Il ragazzo è stato poi allontanato dai colleghi e ha successivamente denunciato l'accaduto alla polizia. Il secondo episodio è stato raccontato durante il talk show dall'assessore al welfare del comune di Napoli Luca Trapanese; la figlia dell'assessore dell'età di cinque anni ha la sindrome di Down e, in spiaggia, un bambino l'ha definita "brutta e malata". "Sono rimasto di pietra, non sapevo nemmeno cosa rispondere, perché mia figlia non è malata e la sua disabilità non la invalida dell'essere una bambina felice, oltre ad essere oggettivamente bella" ha scritto Trapanese su Facebook.

Non ce la possiamo fare più, basta! Tutto quello di cui abbiamo bisogno è amore che poi vuol dire anche rispetto”: conclude così la giornalista il suo discorso. Il talk show passa da tematiche più leggere, a quelle più riflessive, sottolineando le chiavi fondamentali del mezzo televisivo. Il duro messaggio lanciato da Serena Bortone ha fatto in poche ore il giro del web e la trasmissione ha registrato uno share pari al 14,5%. In concomitanza delle tragedie che stanno avvenendo nel mondo a causa della guerra, la giornalista apre gli occhi anche su vicende quotidiane. La chiave del successo di Oggi è un Altro Giorno sta proprio qui: comunicare ai telespettatori episodi che potrebbero sembrare "futili", se messi a paragone con ciò che accade fuori le frontiere del nostro Paese. In una maniera diretta, immediata, Serena Bortone si rivolge al pubblico a casa, collegando il suo discorso alla celebre canzone della band di Liverpool.

LEGGI ANCHE: Serena Bortone fa arrabbiare Paolo Belli: "Mi avete tirato un colpo basso, me la pagherete"