venerdì, Luglio 1, 2022
HomeSpettacolo"Fabio Fazio? Un finto modesto e un maschilista", la famosa giornalista fa...

"Fabio Fazio? Un finto modesto e un maschilista", la famosa giornalista fa a pezzetti il conduttore

“La tv maschilista. Una tradizione italiana di cui non essere orgogliosi”. Con queste parole Tiziana Ferrario inizia il suo attacco su Twitter verso la televisione nostrana. In particolare, il suo bersaglio è "Che Tempo che Fa", condotto da Fabio Fazio. La giornalista e conduttrice cita la platea di ospiti della puntata del 4 Ottobre 2020, formato da soli uomini: Floris, Rovelli, Bersani, Zingaretti, Favino, Mollica, Dorelli, Mantovani Brignano, Orlando e Ken Follett. In particolar modo, la giornalista di scaglia contro il programma giunto alla Diciottesima Edizione che quest'anno è rientrato su Rai3.

Continua dichiarando: “Della trasmissione di Fazio non mi piace il format con il conduttore uomo autorevole finto modesto dietro una scrivania, la valletta semimuta, la bruttina ma intelligente e spiritosa che, per fortuna, esiste. A parti capovolte sarebbe impossibile”. Insomma, la Ferrario sta chiedendo un cambiamento radicale nella trasmissione, con una presenza femminile maggiore, e a tal proposito aggiunge: “Non è sufficiente non guardarlo, bisogna fare in modo che sia più in linea con la realtà del nostro paese fatto da donne competenti. Perché non ci sono? Il parterre di un programma TV non è fatto a caso”. I tweet pubblicati dalla giornalista Tiziana Ferrario contro Fabio Fazio hanno scatenato un acceso dibattito, tra utenti che hanno appoggiato il suo attacco verso il programma "Che Tempo che fa" e altri che invece hanno difeso il conduttore Fabio Fazio, sottolineando le tante ospitate donne che ci sono state nel programma.

La Ferrario su questo punto, infatti, ha replicato dicendo: “Ho detto che la puntata era squilibrata e che la TV in generale è maschilista. Mi dimostro lei il contrario, palinsesti alla mano”. Ma la giornalista, oltre che a focalizzarsi sulla scelta degli ospiti nel programma, mette in discussione il cast principale del programma, rimasto invariato nel corso degli anni di messa in onda. Dopo aver iniziato con Ilary Blasi, Fabio Fazio venne affiancato, da Filippa Lagerbäck a metà della seconda stagione nel 2004. Mentre nella terza edizione si è vista arrivare Luciana Littizzetto. I passaggi continui tra una rete all'altra negli ultimi anni hanno cambiato solo in parte l'impostazione dello show, che sostanzialmente si basa su interviste a personaggi dello spettacolo, della cultura, della politica e della scienza, con quella punta di sarcasmo data dai commenti satirici affidati alla Littizzetto. Il ruolo di Luciana e di Filippa Lagerbäck rispetto a Fabio Fazio, andrebbe riformulato, secondo il pensiero della giornalista Tiziana Ferrario.

LEGGI ANCHE >>> Memo Remigi smaschera Fabio Fazio: "Un arrogante che se la tira, ecco come si comporta a telecamere spente"