mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeNotizie TVLe Iene, Marco Mengoni si presenta con le stampelle: ecco cosa è...

Le Iene, Marco Mengoni si presenta con le stampelle: ecco cosa è successo

Che cosa è successo a Marco Mengoni? È la domanda che si stanno ponendo molti fan del cantante 33enne dopo averlo visto a Le Iene. L'interprete de L'Essenziale, infatti, si è presentato in puntata con le stampelle. Molti fan di Mengoni sono rimasti senza parole e si sono anche preoccupati per le condizioni di salute del cantante. Marco Mengoni spiega subito perché attualmente si sta muovendo con le stampelle in apertura della puntata del 18 maggio 2022 de Le Iene. Dopo la sua esibizione, eseguita su un letto con il suo nuovo singolo No Stress, il vincitore di Sanremo 2013 è stato accolto dalla Rodriguez con in mano una stampella. L'Argentina ha subito cercato di soddisfare la curiosità del pubblico e dei fan del cantante, chiedendogli cosa gli fosse successo. Mengoni ha dato una risposta esauriente: “Capita a tutti, di fare un piccolo incidente. Credevo fosse una contusione e invece no. Se n’è andato un attimo il crociato. Pian piano mi rimetto a posto. Poi me lo riattaccano quindi è tutto a posto”. Insomma, niente di particolarmente grave per un cantante, ma si è trattato sicuramente di una gran seccatura.

Tuttavia, il 33enne ospite del programma investigativo non ha spiegato in modo specifico come sia avvenuto l'incidente in cui è stato vittima. Prima che l'artista di Ronciglione dia una risposta ufficiale, molti stanno congetturando di tutto. Alcuni fan hanno fatto delle ipotesi su Twitter usando l'hashtag #MarcoMengoniLeIene. Alcune indiscrezioni hanno ipotizzato che il cantante si sia fatto male durante i preparativi per i suoi concerti allo stadio di Milano e Roma dal 19 al 22 giugno. Resta da vedere se Marco fornirà maggiori dettagli in seguito. Qualche giorno fa un altro musicista italiano si è presentato con le stampelle durante la sua esibizione. Stiamo parlando di Damiano David dei Maneskin, che zoppicava e sembrava sofferente mentre cantava nella finale dell'Eurovision Song Contest 2022 lo scorso sabato, 14 maggio. Il 23enne si sarebbe slogato la caviglia durante le riprese del nuovo video musicale della band a Londra.

Il cantante di Ronciglione, si alza con le stampelle e si avventura come al solito nel tipico monologo. Mengoni ha spiegato che le sue parole sono state il frutto di riflessioni che aveva avuto modo di fare di recente, essendo stato costretto a stare fermo a causa del suo infortunio. Il 33enne ha detto di pensare molto alla sua vita, parlando di felicità, ma soprattutto di "vuoti", di dolore. Marco cerca di normalizzare i momenti bui che ogni tanto ci capita di vivere. “Mi sono chiesto: ‘Sono felice?’ Certo. Mi capita di stare di m***a? Ovviamente a volte sì.”, ha detto. Il cantante ha continuato rivelando ciò che di solito causa i suoi brutti momenti: se stesso. “Mi capita tutte le volte in cui mi preoccupo delle aspettative che gli altri hanno su di me. Cerco di soddisfarli, di non deluderli. E quando mi accorgo che quello che vogliono gli altri non corrisponde a ciò che desidero io, mi sento un co*****e. Io ho imparato che quello che vogliono gli altri non può contare più di quello che voglio io”. Mengoni, visibilmente emozionato, quasi commosso, conclude elogiando la  gentilezza, ribadendo che non dobbiamo mai giudicare gli altri. “Per me chi è sempre gentile è una specie di supereroe. La vita è un casino, lo è per tutti. L’unica cosa che possiamo fare è occuparci del nostro casino personale. Tentando per quanto possibile di non incasinare troppo la vita degli altri.”.

LEGGI ANCHE>>> Morgan, ennesima follia: "Questa canzone non la conosco", pochi mesi fa disse di essere innamorato di lei