sabato, Luglio 2, 2022
HomeNotizie TVLaura Pausini, dopo il malore all'Eurovision arriva la diagnosi che tutti temevano:...

Laura Pausini, dopo il malore all'Eurovision arriva la diagnosi che tutti temevano: "È quella malattia lì"

L'Eurovision Song Contest 2022 è già in archivio. Come noto e come prevedibile, il concorso musicale del Vecchio Continente è stato vinto dall'Ucraina. A differenza di eventi simili, la band musicale che ha trionfato non ha ricevuto somme di denaro: è la regola dell'Eurovision. In compenso ha ottenuto un aumento impressionante della sua popolarità. Da qualche giorno, molte più persone in tutto il mondo sanno che esistono i "Kalush Orchestra" e noi siamo felici per loro. Nel 2021, come noto, a trionfare fu l'Italia grazie ai Maneskin. Sempre per effetto del regolamento del Contest, la nazione che vince ospita l'evento nell'anno successivo. Per condurre il festival nel 2022, c'era bisogno di tre persone vicine al mondo della musica, con ottime capacità comunicative e che parlassero più lingue. Da qui la scelta di Mika (madrelingua inglese, innamoratissimo dell'Italia da anni), Laura Pausini (una delle cantanti italiani contemporanee più apprezzate all'estero) e Alessandro Cattelan, l'unico del trio che è conduttore di profesione. Gli ascolti su Rai Uno sono stati eccellenti e in  particolar modo la finale ha ottenuto numeri impressionanti in termini di share. Proprio la finale, tra tanta gioia, è stata sporcata da un piccolo, breve episodio negativo: Laura Pausini ha avuto un lieve mancamento ed è stata soccorsa dei medici.

La cantante romagnola si è assentata per qualche minuto, con Mika e Cattelan che hanno dovuto proseguire senza di lei. In molti hanno pensato che quel malore sia stato dovuto allo stress derivante dal condurre un festival che va in onda in tutto il mondo (nel vero senso della parola). Qualche ora dopo la finalissima, si scopre che molto probabilmente c'è qualcos'altro dietro il mancamento della cantante: il maledetto COVID. Pubblicando una storia su Instagram qualche ora fa, Laura Pausini ha dato la terribile notizia a tutti i suoi followers. Sì, anche l'artista romagnola sarà costretta alla quarantena. Ma non solo. Purtroppo, vista la sua positività, sarà costretta ad annullare alcuni appuntamenti importanti che si svolgeranno nei giorni a venire. Quello più importante è senza dubbio "Amor a la musica", programmato per questo weekend in Florida. Un'occasione per le persone residenti dall'altra parte del mondo di incontrare l'amata cantante. Occasione che, nella migliore delle ipotesi, verrà rinviata di qualche settimana.

Che Laura Pausini abbia contratto il virus non è un dramma, né una grande sorpresa: migliaia di persone in Italia ogni giorno risultano positive al tampone. Quello che si chiedono in molti è: com'è possibile che in un ambiente tanto affollato quanto controllato come l'Eurovision la positività sia stata riscontrata solo mercoledì 18 e non prima? Appare pressoché certo, a questo punto, che Laura Pausini si sia infettata proprio in quei giorni. Lei stessa ne ha parlato su Instagram: "Va bene, sì, qualcosa è andato storto. Da sabato non mi sento bene. Pensavo fosse per la stanchezza accumulata, ma a quanto pare non è così". Dunque forse il calo di pressione accusato proprio mentre Alessandro Cattelan e Mika svelavano al pubblico i voti ricevuti dai cantanti al contest, potrebbe essere dovuto al virus influenzale. Presto capiremo se e come reagiranno pubblicamente i colleghi che per giorni interi sono stati a contatto ravvicinato con l'artista romagnola.

LEGGI ANCHE: "Laura Pausini picchiata di continuo dal marito", la cantante risponde così alle voci sul suo conto