sabato, Luglio 2, 2022
HomeCuriositàPippo Baudo ha un figlio tenuto nascosto per anni: dove vive e...

Pippo Baudo ha un figlio tenuto nascosto per anni: dove vive e cosa fa oggi Alessandro

Il mondo della televisione italiana è costellato di grandi personalità e volti noti, nessuna può competere però, come è noto, con il mitico Pippo Baudo. La vita privata dello storico presentatore, però, è stata abbastanza turbolenta e non sempre il buon Baudo è riuscito a cavarsela con l’eleganza che lo contraddistingue. Fra tradimenti e divorzi, appunto, Pippo ha avuto una vita sentimentale travagliata e infatti avrebbe addirittura avuto un figlio illegittimo. Andiamo a vedere allora di chi si tratta e se è in buoni rapporti con il celebre padre.

A Domenica Live è stato intervistato Alessandro Baudo, il figlio avuto da una relazione extraconiugale fra lo storico presentatore Pippo Baudo e Mirella Adinolfi nel 1962. Quando gli viene chiesto quale fosse stato il rapporto con il padre biologico durante l’infanzia, Alessandro risponde sorridente: Ricordo papà che era come uno zio, giocavo con lui, era di casa. Eravamo molto stretti. Pensavo che mio padre fosse Tullio. Sono fortunato perché ho avuto due padri. Pippo era sempre affettuosissimo, mi ha sempre voluto bene”.

Nel 1996, poi, Pippo decise di riconoscerlo ufficialmente e allora la bella presentatrice chiede ad Alessandro se la sente di raccontare come è stato venirne a conoscenza: Saperlo è stato un po’ uno shock, anch’io ero padre. Non provo affatto rancore. Lo shock rimane però dopo un po’ fai mente locale e recuperi. Poi ci siamo conosciuti. Pippo è una persona pulita e onesta.”

Vi chiederete allora come vanno le cose oggi fra Alessandro e il Pippo nazionale. Il ragazzo, purtroppo, parla della distanza che li separa, ma solo quella geografica. Da anni ci sentiamo e ci vediamo spesso, purtroppo vivo in Australia, vengo spesso con mio figlio che ha avuto un bambino, Pippo è bisnonno. Purtroppo la distanza è tanta.”

Pippo, poi, confessa ad un settimanale di aver amato molto Mirella e ricorda con dolore il loro allontanamento:  “Non potevamo conciliare la sua condizione di moglie e madre con la nostra relazione. Rimase con il marito e io accettai la sua decisione. Non avevo mezzi economici, né un lavoro stabile, che futuro potevo darle? Vidi Alessandro fino a 4 anni di nascosto. Poi si trasferirono in Australia e pensai di averlo perso per sempre. Da adulto ha appreso la verità. Mirella glielo svelò quando suo padre si ammalò gravemente”.

Alessandro, però, oggi sta benissimo ed ha un’ avviatissima carriera musicale in Australia. Quando poi gli viene chiesto se il padre lo aiuti nel suo lavoro risponde con grande orgoglio: Se mi dà consigli per il lavoro? Sì, consigli sì, gli piace molto il mio disco. Ma non voglio aiuti”. Rivolgiamo allora un affettuoso saluto ad Alessandro ed al suo celebre papà.

LEGGI ANCHE: "Sono il figlio illegittimo di Corrado Mantoni", il vippone sgancia la bomba all'improvviso