mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeNotizie TVBarbara Palombelli, il figlio 'aggredito' brutalmente: lo sfogo della conduttrice

Barbara Palombelli, il figlio 'aggredito' brutalmente: lo sfogo della conduttrice

La talentosa Barbara Palombelli, nell'arco della sua carriera, ha avuto diverse soddisfazioni lavorando in tanti ambienti diversi: da quello del giornalismo è passata a quello della radiofonia, ottenendo poi la presentazione di diversi programmi del piccolo schermo che grazie a lei hanno spiccato il volo. Una lavoratrice indefessa e poliedrica, in grado di farsi amare da chiunque. E' presente da anni in televisione e si cimenta in varie avventure sia sulla Rai che sulla Mediaset e LA7. Fra i format cui ha partecipato vanno citati: Domenica In, Samarcanda, Otto e Mezzo, Matrix, Quarto Grado, Stasera Italia e Forum. Barbara però, sul fronte privato si è trovata ad affrontare alcune vicende decisamente angoscianti. Un evento in particolare, malgrado non vissuto in prima persona, ha portato nella sua esistenza una forte amarezza e un grandissimo sconforto. Di che parliamo? E' presto detto.

L'infelice vicenda fu narrata dalla Palombelli durante un appuntamento di Stasera Italia - format trasmesso su Rete 4 - tre anni fa. I particolari dell’accaduto provarono sia gli ospiti che erano in studio, sia i numerosissimi telespettatori che seguirono il programma da casa. Barbara e il suo compagno Francesco Rutelli, come tutti sappiamo, sono genitori di ben quattro figli, dei quali tre sono stati da loro adottati. La storia raccontata dalla conduttrice riguardò Francisco, uno degli eredi non biologici della coppia. La romana spiegò: “Io ho un figlio di colore e come mamma soffro quando mi dice che negli ultimi tempi, sulla metropolitana, sente che le persone lo guardano in modo diverso. Mi spezza il cuore anche come cittadina, perché ho cercato di crescere mio figlio secondo modelli di vita sani e giusti, eppure adesso sento di fare tanta fatica”.

Affermazioni sicuramente forti ma anche molto dolorose per la presentatrice. Infatti, Rita della Chiesa, una delle presenze in studio nell'arco di quella serata, commentò la vicenda mestamente: “Hai ragione, è una cosa non bella. Io ho un nipotino di origine cubana e mi dispiacerebbe venire a sapere che un giorno qualcuno a scuola potrebbe offenderlo per il colore della sua pelle. Mi farebbe molto male, perché noi italiani non siamo razzisti. Siamo accoglienti”. Delle parole, quelle di Rita, che purtroppo non sempre corrispondono alla verità dei fatti. In tutto ciò, quanto asserito dalla Palombelli lasciò sicuramente il segno in tutti coloro che videro la puntata in questione. Sfortunatamente il razzismo è un male sociale ancora molto diffuso. Sarebbe necessario educare le persone ad avere un senso civico diverso e aiutarsi a vicenda a trovare il modo di diventare esseri umani migliori di quelli che siamo.

LEGGI ANCHE: Barbara Palombelli ne parla per la prima volta: "Ho avuto un incontro con un esorcista, mi disse che..."

Articoli Recenti