giovedì, Maggio 19, 2022
HomeCuriositàRaoul Bova, l'ex moglie Chiara Giordano col dente avvelenato: "Perché è finita...

Raoul Bova, l'ex moglie Chiara Giordano col dente avvelenato: "Perché è finita tra noi due"

Chiara Giordano ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera dove confessa la sua difficile separazione da Raoul Bova e la sua lunga, complessa ma definitiva rinascita: “Ero una mamma, una moglie, non avevo ancora scoperto di poter essere anche una donna. Ho sofferto tanto. Ma grazie a una brava psicologa, ho lasciato andare la rabbia in fretta. Il dolore è durato sei, sette anni”

Poi, infatti, la vita ha ricominciato a sorriderle ma è stato, ovviamente, un percorso tortuoso: “È iniziato con una botta enorme, con la fine del matrimonio. Mi sono rinchiusa in me stessa e mi sono data un tempo per guarire. Mi avevano insegnato a eseguire, obbedire, pensare prima agli altri, ma quando ti arrivano le botte, dici: sapete che c’è… ora mi ascolto io. Da piccola, volevo ballare, facevo danza classica. Allora, mi sono iscritta a un corso di ballo, una cosa mai pensata, perché magari non stava bene che ballassi. Perché ero una mamma, una moglie, non avevo ancora scoperto di poter essere anche una donna. La cosa bella di una sala da ballo è che è piena di specchi, quindi, tu cominci a guardarti e il ballo è un gioco di ruolo meraviglioso”.

E’ in questo nuovo e bellissimo contesto che ha conosciuto Andrea Evangelista, il ballerino e coreografo 15 anni più giovane di lei con cui vive una splendida relazione. “L’ho conosciuto nel mondo delle gare di ballo. Ci sono persone che ti stanno simpatiche a prima vista. Io, in effetti, avevo avuto uomini poco solari. Fa parte del fatto che, quando sei giovane, pensi di poter sistemare tutto tu. Ora, voglio un uomo sorridente, allegro e felice come me. All’inizio, non è successo nulla, non ero pronta. Ci siamo rivisti l’anno scorso, quando giravo Giordy ed ero aperta al mondo, perché avevo trovato anche la mia strada professionale. Rivederlo è stato proprio bello. Non sapevo quanti anni avesse, perché quando balli, comunichi con altro: sono energie che si incontrano. E la differenza di età è un peso se c’è differenza di esperienze, ma se io parlo e tu mi capisci, non si sente”.

Ecco allora che il suo nuovo modo di approcciarsi alla vita è diventato, finalmente, davvero invidiabile: “Passavo per essere austera, severa. Lo sono anche, sul lavoro. Ma, a lungo, sono stata concentrata a essere la moglie perfetta, la mamma perfetta, poi, capisci che fare tutto giusto è l’errore peggiore e che devi ascoltare la tua natura”. In bocca al lupo, allora, Chiara, e continua a farci sentire la tua straordinaria forza d’animo.

LEGGI ANCHE: Serena Bortone ride sentendo il nome di Mara Venier, la reazione imbarazzata di Raoul Bova

Articoli Recenti