venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie TVAlessandro Cattelan, il risveglio è drammatico: la telefonata dai vertici Rai che...

Alessandro Cattelan, il risveglio è drammatico: la telefonata dai vertici Rai che non avrebbe voluto ricevere

Un conduttore televisivo e radiofonico che è iconico sul piccolo schermo italiano soprattutto per programmi in cui la musica, il suo vero amore, la fa da protagonista, è lui Alessandro Cattelan. Attualmente è una delle figure di punta più apprezzate dal pubblico e dai colleghi del mondo dello showbiz. Tra i vari onori ricevuti c'è quello di essere stato scelto per presentare l’Eurovision 2022. Molte volte, però, i personaggi si trovano a dover affrontare qualcosa di nient'affatto positivo, nelle loro vite. E recentemente è stato il caso di Alessandro. Vissuto a Tortona, classe 1980, l'uomo ha esordito giovanissimo come giurato scelto per votare le canzoni della 30ª stagione dello Zecchino d’Oro. Poi nel 2000 è arrivato il programma Viv.it, divenuto Play It dopo due anni, a seguito del mutamento del canale in All Music. Invece nel 2003, ha condotto la trasmissione per bambini Ziggie, assieme all’omonimo pupazzo e a Ellen Hidding.

Un aneddoto di Alessandro rivelato al giornale Grazia, è che lui non ama molto la vita festaiola e preferisce la tranquillità della propria casa. Queste le sue parole: “Non sono un mondano, amo la mia casa, i miei interessi, i miei amici. Al mio matrimonio c’erano 20 persone, al mio compleanno ce ne saranno meno di 10, se deciderò di festeggiare. Ho un cerchio chiuso di gente che amo e lo proteggo”. A parte essere un conduttore per la televisione e la radio e a presentare numerosi format famosissimi come X Factor e l' Eurovision Song Contest in corso assieme a Laura Pausini e Mika, Cattelan ha dedicato del tempo anche alla stesura di un suo volume dal titolo Ma la vita è un’altra cosa, stenografato a quattro mani assieme all’amico Niccolò Agliardi. Il libro ha ottenuto un grande successo in termini di vendite e per questo, il conduttore ne ha pubblicato pure un altro intitolato Quando vieni a prendermi?.

Il grande artista negli ultimi tempi ha avuto l'occasione di condurre uno show tutto suo sul primo canale Rai, tuttavia il programma non è andato benissimo, il pubblico l'ha bocciato. L'uomo ne ha fatta di strada da bambino come giurato dello Zecchino D’Oro ad ora, quando la televisione di stato ha investito sulla sua persona in un nuovo format chiamato Da Grande, un varietà trasmesso il 19 e il 26 settembre 2021 in due puntate andate in onda di domenica sera. Lo show si basava sulla commistione di canto, ballo, risate e approfondimenti, con monologhi, incontri atti a dialogare e a far riflettere i telespettatori sua varie situazioni attuali. Malgrado i temi caldi, la trasmissione non si è rivelata un successo come tutti si auguravano. Sfortunatamente, la mancata approvazione non si limita solo a questo, dal momento che anche il programma realizzato quest'anno per Netflix non è riuscito ad ottenere i risultati sperati. E su Cattelan sono piovute critiche molto brutte. Dal canto nostro ci auguriamo che il conduttore possa tornare ai propri standard consueti e altissimi.

LEGGI ANCHE: Eurovision, ennesima batosta per Pausini, Cattelan e Mika: un "protagonista" della competizione non ci sarà

Articoli Recenti