venerdì, Maggio 20, 2022
HomeCuriositàVeronica Pivetti, voci da brivido sul suo conto: "Beccata a rubare cibo...

Veronica Pivetti, voci da brivido sul suo conto: "Beccata a rubare cibo al supermercato"

Veronica Pivetti, l’attrice e doppiatrice sorella dell’omonima ex presidente della camera Irene, confessa di aver rubato in un supermercato ed essere caduta in depressione. Sulle colonne del Corriere della Sera ha infatti rilasciato di recente un’ intervista dove chiarisce la faccenda e se ne vergogna, ma dimostra anche di aver reagito alla grande. In occasione della promozione del suo nuovo libro, un romanzo giallo  dai toni splatter ambientato in Messico, “Tequila Bang Bang”, ripercorre appunto in questa intervista le fasi più significative della sua vita.

Poco dopo aver ricordato la conduzione del Festival di Sanremo con Raimondo Vianello, l’attrice si concentra su un’ episodio tutt’altro che piacevole, il suo furto in un supermercato: «Follia pura. Ero reduce da un Festival stratosferico, dove mi avevano visto milioni di persone e io rubo un pacco di sottilette. Ma mi hanno beccato subito! Mi fermano all’uscita chiedendomi: signora cos’ha nella borsa? Ovviamente ho immediatamente tirato fuori il malloppo e pagato quello che dovevo, scusandomi». Quando poi le viene chiesto se fosse stata preda di un attacco di cleptomania, l’attrice risponde perentoria: «Macché! La classica bravata da idiota, che figura di m...».

Di lì a poco, poi, le cose iniziarono a farsi particolarmente spiacevoli per Veronica e, sempre al Corriere dichiara, con la dovuta tristezza, di essere passata anche per il lungo e buio tunnel della depressione. «Come carattere, sono apparentemente un’ estroversa, una mattacchiona, in verità sono un orso, mai stata socievole sin da ragazzina, al contrario di Irene che è leader di natura, socializzava subito. La depressione mi è venuta a causa di un problema alla tiroide: sono stata curata male, con un abuso di farmaci sbagliati. Però ho continuato sempre a lavorare. In quel periodo ero nel Maresciallo Rocca, con il mitico Gigi Proietti».

Periodi difficili, dunque, per Veronica Pivetti che però sembrano finalmente passati definitivamente . Come tutti, infatti, l’attrice ha passato momenti complicati ma la sua reazione è stata davvero fenomenale. Con il suo impareggiabile piglio è infatti prontamente tornata in sella con grandi doppiaggi, ottime interpretazioni attoriali e diversi romanzi. Non ci rimane, allora, che gustarci il suo ultimo lavoro, “Tequila Bang Bang”, che promette di essere un testo tarantiniano. Nella sinossi presente sul sito di Mondadori possiamo infatti leggere: Il libro gronda sangue, massacri, cervelli spappolati, occhi infilzati col tacco 13, esplosioni, ammazzamenti, trappole mortali, cimici fritte da sgranocchiare come chips, sigari ripieni di droga, killer muti, centenari carogne, ottantenni sexyssime, traditori maldestri….Buona lettura, dunque, e un grande in bocca a lupo a Veronica per questo suo nuovo e interessante romanzo.

LEGGI ANCHE: Andrea Bocelli vittima dell'ennesimo furto in casa: cosa hanno rubato al cantante

Articoli Recenti